Panchine rosse.

Due Club Inner Wheel e un unico obiettivo, gridare basta alla violenza sulle donne. Mercoledì 13, alle 11, i Club “Caserta Terra di Lavoro” e “Capua Antica e Nova-Caserta”, alla presenza del sindaco Carlo Marino, delle autorità civili, delle socie e di una nutrita rappresentanza femminile, doneranno alla città due panchine rosse. Diventate da qualche anno simbolo della denuncia contro la violenza sulle donne, le due panchine saranno collocate in Piazza Vanvitelli e Piazza Ruggiero, luoghi molto frequentati. «Abbiamo chiesto al sindaco – spiega Gloria Andreini, presidente del Club Caserta Terra di Lavoro” – di posizionare le due panchine rosse vicino al palazzo del comune e di fronte alla questura. Vogliamo immaginare che una donna vittima di violenza possa sedersi, riacquistare energia e trovare il coraggio di rivolgersi alle istituzioni e la forza di denunciare, fase questa difficile e dolorosa, ma indispensabile per intraprendere il percorso che porterà alla libertà». La panchina assume in sé il simbolo di un percorso di sensibilizzazione verso il femminicidio e la violenza maschile sulle donne e collocata in un luogo pubblico mantiene viva una presenza, un monito. Sulle panchine realizzate dai due Club ci saranno indicati i numeri dei centri anti violenza sulle donne del territorio. «Immaginare un mondo senza violenza – aggiunge la presidente del Club Capua Antica e Nova – Caserta, Mena Bove – al giorno d’oggi sembra essere un’utopia, ma ciò non vuol dire arrendersi. Il nostro obiettivo è dare una speranza, uno spiraglio di luce nel buio più profondo di una violenza subita, fermarsi a pensare che una via di uscita esiste, è possibile. Ecco le nostre panchine rosse…un segnale di aiuto concreto». Da sempre i Club Inner Wheel rivolgono attenzione al mondo delle donne e alle problematiche ad esso connesse. Il motto è “Caring for Women and Girls”. In questa ottica il protocollo di intesa sottoscritto dai due Club sottolinea la necessità di diffusione e conoscenza del protocollo di Istanbul, contro la violenza sulle donne, al solo fine di garantire il necessario supporto economico, sanitario e psicologico alle donne che hanno subito violenza ed atto ad attivare progetti di formazione e sensibilizzazione nelle scuole per diffondere una cultura contro ogni forma di discriminazione nei confronti delle donne perché “Together We Can!”

 

Caserta, 11 novembre 2019

Le presidenti dei Club Inner Wheel

 “Caserta Terra di Lavoro” e “Capua Antica e Nova-Caserta”

Gloria Andreini e Mena Bove

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *