Ponte Margherita, il 13 e 14 dicembre saranno ultimate le verifiche commissionate dal Comitato Pro Ponte

ALIFE/DRAGONI – Si terranno martedì 13 e mercoledì 14 dicembre le ultime verifiche al Ponte Margherita. Formalizzata la richiesta di accesso ai luoghi all’Ente gestore del viadotto, la Provincia di Caserta, e acquisita regolare autorizzazione, ci si avvia verso il verdetto finale, dopo che un anno fa, era il 29 dicembre 2015, il ponte fu improvvisamente chiuso al transito perché ritenuto pericolante.

Indagini tanto costose quanto necessarie, quelle commissionate per la verifica, e dunque l’Osservatorio Ponte Margherita, meglio noto come Comitato Pro Ponte, non si arrende. Continua senza sosta, infatti, la raccolta fondi messa in piedi dal gruppo di cittadini che su più fronti sta portando avanti una capillare attività di fundraising per poter far fronte alle spese elevate ma necessarie per capire il grado di pericolosità del ponte e di conseguenza il da farsi. Le indagini, commissionate ad una società di verifica ponti con sede a Bolzano e leader nel settore, hanno già permesso di effettuare un primo step di studi (cominciato lo scorso 26 novembre) e nei giorni 13 e 14 dicembre saranno eseguite non solo le ormai famose prove di carico ma anche altri studi fondamentali per capire le condizioni in cui di fatto versa il ponte.

“Vogliamo che finalmente sia fatta chiarezza”, fanno sapere con fermezza dal Comitato Pro Ponte. “Vogliamo, anche a costo di sacrifici economici che andranno ad aggravare ulteriormente il bilancio delle nostre aziende, la verità. I componenti del nostro Comitato, pur già notevolmente danneggiati dal protrarsi della chiusura del ponte, si sono autotassati per far fronte alle spese per il prosieguo delle operazioni, raccogliendo anche le adesioni spontanee di comuni cittadini, a dimostrazione di quanto sia avvertita dalle nostre popolazioni la problematica in argomento”.

Nulla d’intentato fino ad ora, infatti. Dopo una lotteria di beneficenza creata ad hoc, i componenti del Comitato si sono appellati oltre che a comuni cittadini anche agli Enti sovracomunali della zona, ai Comuni, e a tutte quelle realtà che possano essere di supporto alla giusta causa.



Adele Consola

Giornalista freelance

Ordine dei Giornalisti della Campania N. 144519

Mail adeleconsola2@gmail.com

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *