Ponte Margherita, illegittima la convocazione dell’Assemblea dei Sindaci in programma per venerdì

ALIFE/DRAGONI – Illegittima la convocazione dell’Assemblea dei Sindaci in programma per venerdì 4 novembre alle ore 12:00. Il presidente facente funzioni della Provincia di Caserta Silvio Lavornia ha, infatti, chiamato all’appello i sindaci della Provincia per votare la variazione di bilancio in merito ai lavori di messa in sicurezza del Ponte Margherita, non tenendo conto del regolamento vigente. Secondo il Regolamento del Consiglio Provinciale dell’Assemblea dei Sindaci e delle Commissioni Consiliari, infatti, tale seduta può tenersi “almeno cinque giorni liberi prima di quello fissato nell’adunanza”, come recita l’articolo 68 comma 1. Questo dopo che 16 sindaci del Matese e la Comunità Montana del Matese in merito alla questione Ponte Margherita hanno condiviso un documento dove a chiare lettere si chiedono le prove di carico necessarie per decidere sul come intervenire. “In caso di mancato accoglimento della presente richiesta, – si legge nel documento – i sottoscritti si vedranno costretti, in seno all’Assemblea dei Sindaci, a non approvare la variazione di bilancio relativa ai fondi necessari all’espletamento dell’intervento di messa in sicurezza del Ponte Margherita”. “Appello rimasto lettera morta per il presidente Lavornia che ha, – fanno sapere dal Comitato Pro Ponte – invece, convocato per il giorno della Festa dell’Unità Nazionale l’Assemblea, approfittando della presenza a Caserta di tutti i sindaci convocati dal Prefetto per le celebrazioni del 4 novembre”.

 


Adele Consola

Giornalista freelance

Ordine dei Giornalisti della Campania N. 144519

 Mail adeleconsola2@gmail.com

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *