Premio Ghirelli, il 26 Maggio Gala della Terza Edizione. Scadenza del Bando il 31 Gennaio

 

15.1.2017. Si svolgerà il prossimo 26 maggio, nel foyer dell’Auditorium della Rai di Napoli, la cerimonia di consegna del Premio Internazionale di Giornalismo Sportivo “Antonio Ghirelli”. La manifestazione, giunta alla terza edizione, gode del patrocinio dell’Ordine nazionale dei Giornalisti, dell’USSI, dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e dell’USSI Campania e del Comune di Villaricca. Promosso dalla onlus ALI di Villaricca e dalla casa editrice Cento Autori, il Premio Internazionale di Giornalismo Sportivo “Antonio Ghirelli” (presidente della giuria il giornalista Rai Gianfranco Coppola, segretario il giornalista Massimiliano Amato) rientra tra le iniziative collegate alla 14esima edizione del concorso nazionale per scrittori emergenti Il Racconto nel cassetto – Premio “Città di Villaricca”. Lo scopo del Premio è di promuovere l’affermazione dei valori della lealtà sportiva, del rispetto, della tolleranza, in contrasto con ogni forma di discriminazione e di violenza, fuori e dentro i luoghi che ospitano manifestazioni sportive. La partecipazione al Premio è gratuita ed è riservata a giornalisti professionisti, praticanti e pubblicisti iscritti all’Ordine dei giornalisti che pubblichino su testate regolarmente registrate al Tribunale di competenza o a studenti iscritti a Scuole di giornalismo riconosciute dall’Ordine dei Giornalisti. Il bando scade il prossimo 31 gennaio (farà fede il timbro postale). I lavori vanno inviati a: Associazione Libera Italiana onlus Concorso letterario nazionale “Il Racconto nel Cassetto – Premio Città di Villaricca” XIV Edizione Sezione Premio Internazionale di Giornalismo Sportivo “Antonio Ghirelli”, Via A. Genovesi, 5 – 80010 Villaricca (Na). Lo scorso anno i vincitori furono Luca Cardinalini di RaiSport e Fabrizio Salvio della Gazzetta dello Sport e del magazine SportWeek. Menzioni speciali per Pasquale Raicaldo di Repubblica e Stefano Caredda di SuperAbile Magazine. Riconoscimenti speciali furono conferiti a personalità la cui attività è stata legata a quella di Antonio Ghirelli, come il direttore dell’Ufficio stampa e Comunicazione della Presidenza della Repubblica, Giovanni Grasso; l’ex direttore del quotidiano “Avanti!”, Ugo Intini; l’allora direttore del Tg2, Marcello Masi, e il direttore del Corriere dello Sport, Alessandro Vocalelli.                                    

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *