PREMIO INTERNAZIONALE “TULLIOLA-Renato Filippelli” 2014-2015 XXIII EDIZIONE

L’Associazione culturale “TULLIOLA”
bandisce il concorso della XXIII edizione
del Premio letterario internazionale “Tulliola-Renato Filippelli”

Regolamento:
Il Premio di Poesia porta il nome di Renato Filippelli, che per diciannove anni l’ha presieduto, contribuendo alla sua fama e al suo prestigio.
Specificamente all’opera del Poeta è dedicata la prima sezione del Premio.
Il Premio, già dalle precedenti edizioni, ha inserito nella sua funzione, oltre che quella specificamente letteraria, anche un ruolo di difesa della donna e di lotta contro la criminalità, in particolare contro le mafie. Pertanto ha istituzionalizzato Riconoscimenti d’Onore da consegnare ad indiscusse Personalità del mondo della cultura e della società civile impegnate nei campi sottolineati sopra.
A costoro saranno consegnate:
a) Medaglia del Presidente della Repubblica;
b) Medaglia del Presidente del Senato;
c) Medaglia del Presidente della Camera;
d) Due preziose opere dell’artista Gerardo De Meo.
Il Premio comprende 4 sezioni:
1) Opere edite o inedite che comprendono monografia, saggio o articolo giornalistico dedicati alla Poesia di Renato Filippelli (inviare 8 copie)
2) Poesia edita (inviare 8 volumi)
3) Romanzo edito (inviare 8 volumi)
4) Saggistica edita (inviare 8 volumi)
Non è richiesta tassa di lettura per nessuna delle sezioni.
Giuria:
Presidente della Giuria: Wanda Marasco
Presidente e fondatrice del Premio: Carmen Moscariello
Segretaria del Premio: Mary Attento
Componenti della Giuria: Mary Attento, Lorenzo Ciufo, Serena Dal Borgo, Manfredo Di Biasio, Mimma Formicola Filippelli, Fiorella Franchini, Michele Graziosetto, Giuseppe Limone, Erasmo Magliozzi, Giuseppe Manitta, Raffaele Messina, Carmen Moscariello, Giuseppe Napolitano, Roberto Perrotti, Claudia Piccinno, Domenico Pimpinella, Annella Prisco, Mario Rizzi, Michele Urrasio.
La Giuria si riserva di assegnare eventuali menzioni e riconoscimenti speciali.
Il giudizio della Commissione è insindacabile e le opere non saranno restituite.
Le opere dovranno pervenire entro e non oltre il 30 dicembre 2015 presso: Carmen Moscariello, via Paone S. Remigio, 04023 Formia (LT).
All’interno di ogni singolo libro o articolo giornalistico inviato devono essere indicati tutti i dati del partecipante, compresi numero telefonico e/o indirizzo mail. Si prega di allegare anche una dichiarazione scritta e firmata con cui si autorizza la pubblicazione del proprio nome in caso di vincita o di segnalazione.
Ogni informazione di carattere personale sarà utilizzata nel rispetto delle norme a tutela della privacy (art. 13 del D.lgs. 196/03 “Codice in materia di protezione dei dati personali”).
Per informazioni: tel. 329/6463383; email: carmen.moscariello@yahoo.it
Ai primi tre vincitori di ogni sezione andrà un’opera degli artisti: Raffaella Fuscello, Antonio Scotto, Antonio Conte, Celestino Casaburi, Francesco Paolo Stravato, Luigi Valerio. Agli altri, coppe e targhe.
Per aver diritto al premio bisogna essere presenti alla cerimonia di premiazione. Tutti coloro che non saranno presenti non potranno ritirare il premio successivamente.
I vincitori saranno avvertiti telefonicamente, o tramite mail o con lettera. Dovranno dare conferma della loro presenza alla cerimonia di premiazione.
La premiazione si avrà il 16 maggio 2016 nel Castello Miramare di Formia.
Il Premio non chiede contributi ad enti pubblici o privati. Si autofinanzia.
Tutti i membri della Giuria operano senza compenso alcuno.
Il numero dei premiati varia ogni anno, nel precedente concorso sono stati premiati circa 40 autori (il Premio ha sempre avuto una funzione di incontro felice tra autori e artisti provenienti da tutta l’Italia).
Ogni informazione e tutti gli aggiornamenti saranno prontamente pubblicati anche sul sito del premio http://digilander.libero.it/premiotulliola/
La presidente del Premio
Carmen Moscariello
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

L’Associazione culturale “Tulliola”, che è la più antica di Formia (figura al N. 8 nell’elenco delle associazioni) e che ha dato sempre lustro e onore alla cittadina pontina, nel 2013 è stata premiata con una Medaglia del Presidente della Repubblica per le meritorie finalità perseguite; nel 2014 il Capo dello Stato ha destinato una Medaglia quale suo premio di rappresentanza alla XXII edizione del Premio Tulliola-Renato Filippelli.

Tulliola era l’amatissima figlia di Marco Tullio Cicerone, il celebre oratore romano che possedeva una sontuosa villa a Formia a poca distanza dalla casa di Carmen Moscariello, fondatrice dell’Associazione e del Premio. Proprio di fronte al mausoleo monumentale di Cicerone, ucciso a Formia nel 43 a.C., sono visibili i resti di un altro edificio funebre, che si vuole sia la tomba di Tulliola.
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
INFO:
Carmen Moscariello, presidente Associazione culturale “Tulliola”
via Paone S. Remigio, 04023 Formia (LT)
tel: 329/6463383– email: carmen.moscariello@yahoo.it

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *