Presentazione della nona edizione dell’ Omovies Film Festival

 3

IX EDIZIONE

Si è svolta oggi, presso la sala Cirillo a palazzo Matteotti, sede della Città Metropolitana di Napoli la conferenza stampa di presentazione della nona edizione dell’ Omovies Film Festival, la più importante rassegna di cinema LGBTQ del sud Italia. A fare gli onori di casa la Consigliera di Parità Isabella Buonfiglio, che nel suo intervento ha sottolineato “l’importanza di superare le barriere attraverso la cultura, ed una rassegna come Omovies è sicuramente un giusto veicolo per far conoscere il mondo LGBTQ, e combattere ogni forma di omofobia”. Ad illustrare il ricco cartellone, che prenderà il via martedì 13 dicembre per concludersi la domenica successiva, 17 dicembre, il direttore artistico ed ideatore del festival, nonché residente dell’associazione IKEN Carlo Cremona, che ha tenuto a sottolineare quanto Omovies sia “… di fatto uno dei Festival LGBTQ più importanti d’Italia, è con grande orgoglio e piacere, che a nome della comunità LGBTQ e non solo, vi presentiamo il programma di iniziative svolto e da svolgere per le attività culturali del Festival Internazionale di Cinema Omosessuale, Transgender, Queer e Questioning di Napoli che quest’anno vedono coinvolti un grande numero di partner culturali e di sponsor uniti in una feconda rete di solidarietà contro ogni discriminazione per la diffusione di una cultura delle differenze.” Accanto all’organizzazione, con il loro patrocinio morale, anche il Comune di Napoli e la Regione Campania, tramite i rispettivi assessorati alle Pari Opportunità.

Ma, tornando alla programmazione, ecco i principali appuntamenti illustrati dal direttore artistico: si comincia con il party di apertura domenica alle 21,00 presso l’Hotel Palazzo Caracciolo, con la partecipazione di ben due cori campani:  Frenetiche e Coracor – Napoli Rainbow Choir, quindi di Gianni Simeoli e del danzatore Giusy Akira La Rosa. La sera di martedì 13, preso il cinema Academy Astra, in via Mezzocannone, alle 20,30 inizio ufficiale della manifestazione con il taglio del nastro da parte della madrina Vladimir Luxuria, a cui seguirà la proiezione del corto fuori concorso diretto da Giuseppe Bucci “Misteriosofica fine di una discesa agli inferi” tratto dallo spettacolo teatrale “Scannasurece” di Enzo Moscato, diretto da Carlo Cerciello, alla cui protagonista, l’attrice Imma Villa, a termine della proiezione, sarà consegnato il Premio Speciale I Ken per la straordinaria interpretazione. Altri importanti appuntamenti, oltre alla regolare proiezione dei film in concorso, saranno la proiezione del film “Favolose! Storie In Passerella” di Roberta Ferrar e Luca Oliviero, quest’ultimo protagonista dell’incontro (insieme ad Ileana Capurro e Loredana Rossi) sulle questioni legate alla transessualità. Giovedì 15 dicembre, alle 14,30, presso l’Istituto Cervantes di Napoli, un incontro con l’attore indiano Yuvraaj Parashar, protagonista, per la prima volta nella storia di Bollywood, di una scena in cui si baciano due uomini, con conseguente ostracismo anche da parte della propria famiglia. Insieme a Parashar saranno presenti i docenti dell’Università L’Orientale Giuseppe Balirano, Katherine Russo e Stefania Cavaliere, quest’ultima esperta di lingua Hindi. La sera di venerdì 16, invece, sarà quella della consegna di un nuovo riconoscimento, il Premio OK, dedicato alla memoria della cantante transgender Valentina, scomparsa lo scorso anno, che vedrà protagonista la canzone “Nun So Cagnata”, scritta dal paroliere Domenico Pizzoni, interpretata da Samantha dello storico gruppo le Coccinelle, ed il cui video, diretto dal regista Ciro Grieco sarà proiettato prima della premiazione, alle 19,30. Alle 20,30 sarà poi proiettato il lungometraggio  “Kiki” di Sara Jordenö, figlio di una coproduzione tra Svezia e USA, a cui seguirà un dibattito condotto dal presidente dell’ArciMovie Antonio Borrrelli, e che vedrà protagonisti Rami Shakra, funzionario Missione Diplomatica degli USA in Italia, e  Carlo Cremona. Infine sabato 17, gran finale con il Gran Galà di premiazione, condotto da Ines Rodriguez, a cui parteciperanno ospiti quali le attrici Chiara Baffi (tra i protagonisti dello spettacolo “Ferdinando” di Annibale Ruccello”), Anna Capasso (che il pubblico gay ha eletto come sua icona grazie alla partecipazione alla trasmissione “Made In Love” , Lisa Fusco e Rosalia Porcaro, nonché i giurati, capitanati dal presidente di giuria, Giuseppe Colella (coordinatore generale del Napoli Film Festival), e che sono, in ordine alfabetico,  Ivan Bacchi (attore) Giulio Baffi (giornalista) , Ethan Bonali (blogger), Cristina Cennamo (giornalista), Lorenzo Crea (giornalista), Lorenzo Di Las Plassas (giornalista). Gea Martire (attrice), Anna Paola Merone (giornalista), Salvio Parisi (fotografo), Diego Paura (giornalista), Anna Trieste(giornalista), e Stefania Rimini (docente). Accanto alla manifestazione tanti eventi che è riduttivo definire collaterali, su tutte OMOVIES@SCHOOL, iniziativa dedicata agli studenti, curata da Marco Taglialatela.

OMOVIES FILM FESTIVAL è preceduto dallo spot prodotto da Miramare film, diretto da Andrea Fiorillo, con protagonisti lo stesso regista e Mauro De Simone, inserito nella programmazione della web serie GAYMORRA, che sta ottenendo un straordinario record di visualizzazioni.

 

 

Domenica 11 dicembre 2016

ore 20:00

CHIOSTRO MAGGIORE

Hotel Palazzo Caracciolo Napoli

MGallery by Sofitel

via Carbonara 112, Napoli

 

CUORICINO

 t’invita al

PARTY DI PRESENTAZIONE

serata – evento

 

partecipano

l cori campani:  FRENETICHE     CORACOR – NAPOLI RAINBOW CHOIR

GIANNI SIMIOLI

ed il danzatore GIUSY AKIRA LA ROSA

Sponsor:

Palazzo Caracciolo Napoli – MGallery by Sofitel – Leopoldo cafebar – Aperitivo Street Food

 

Per info

+39 3923887147 – 3996215147

info@omovies.it


 

 

PROGRAMMAZIONE

Martedì 13 dicembre

ACADEMY ASTRA

Via Mezzocannone, 109, 80134 Napoli

Proiezioni:

DOC       Lungo   h. 16:41                VIDA DE RAINHA (Luciana Avellar – Brasil,2016 – 82′)

FIC         Corto    h. 18:02                LA MEMORIA DEL PESCE ROSSO (Lorenzo Romoli- Italy, 2016 – 15′)

FIC         Corto    h. 18:17                LOST (Anthony KOH – Taiwan, 2016 – 18′)

FIC         Corto    h. 18:35                BED BUDDIES (Reid Waterer – USA, 2016 – 16′)

FIC         Corto    h. 18:50                HÉTÉROX (Maxime Pourbaix – Francia, 2016 – 18′)

FIC         Corto    h. 19:15                CAMBIO DE FOCO (Carolina Daniela Ferrer|Verónica Eseberri – Argentina, 2015 – 5’)

FIC         Corto    h. 19:20                ALICE (Paolo Roberto Santo|Francesca Cutropia – Italy, 2016 – 6’)

FIC         Corto    h. 19:26                PAJERO                (Aitor González Iturbe – Spain, 2016 – 8′)

FIC         Corto    h. 19:34                TRAS LA PIEL  (Antonio Ufarte – Spagna, 2016 – 18’)

FIC         Medio  h. 19:52                HOW TO BE ALONE (Erez Eisenstein – Israel, 2015 – 22’)

 

  1. 20:10 APERITIVO

 

  1. 20:30

CERIMONIA D’INAUGURAZIONE

madrina Vladimir Luxuria

Proiezione:

 

FIC         Corto fc               h. 21:00                MISTERIOSOFICA FINE DI UNA DISCESA AGLI INFERI

(Giuseppe Bucci – Italia, 2016 – 13′)

Il cortometraggio racconta due momenti dello spettacolo teatrale “Scannasurice” (scritto da Enzo Moscato nel 1982) che ha debuttato nel 2015 per la regia di Carlo Cerciello interpretato Imma Villa. In questi frammenti, che isolano i momenti più intimi dello spettacolo, un femminiello napoletano, cantastorie di una Napoli che fu e che, sventrata dal terremoto del 1980, non sarà ma più, si abbandona, tra le viscere dei quartieri malfamati in cui vive, ad un confronto con se stesso, transessuale senza amore e dignità. Reietto ed emarginato, come il popolo dei topi con i quali vive.  Il cortometraggio in pochi mesi è già entrato in prestigiose Official Selection come Torino glbt Film Festival, Napoli Film Festival, Florence Queer, Foggia Film Festival, Mix Milano, Sardinia Queer e Corti di Genere Palermo… e si appresta al debutto internazionale

 

a seguire incontro con il regista Giuseppe Bucci

 

quindi cerimonia di consegna del

Premio Speciale I Ken

all’attrice

Imma Villa

 

Proiezioni:

FIC                         h. 21:45                OUTLAWED VINEYARDS              (Joaquin Fernand – USA, 2016 – 20’)

DOC       Lungo   h. 22:05                WAITING FOR B. (Paulo Cesar Toledo|Abigail Spindel – Brasile, 2016 – 70′)


 

Mercoledì  14 dicembre

ACADEMY ASTRA

Via Mezzocannone, 109, 80134 Napoli

 

Proiezioni:

FIC         Corto    h. 17:00                VENERANDA (Chiara Natalini – Italia, 2016 – 12’)

FIC         Corto    h. 17:15                RÉSURGENCE COMMODE           (Guillaume Levil – Francia, 2015 – 17′)

FIC         Lungo   h. 17:30                MUXE   (Michael Satzinger – Austria, 2016 – 118′)

 

  1. 19:30 APERITIVO

 

Proiezione:

DOC       Lungo fc  h. 20:00            FAVOLOSE! STORIE IN PASSERELLA (Roberta Ferraro| Luca Oliviero – Italia, 2015 – 55′)

a seguire incontro con Ileana Capurro e Loredana Rossi A.T.N, Luca Oliviero

modera

Carlo Cremona

direttore OMOVIES FILM FESTIVAL ”

Proiezioni:

FIC         Medio fc  h.21:10            STRADE DA AMARE – LA SCELTA GIUSTA(Borruto Bros – Italia, 2016 – 25′)

DOC       Medio      h.21:30             RAISING ZOEY (Dante Alencastre – USA, 2016 – 50’)

FIC         Medio      h.22:15             PERPETUAL (Peter Ahlén Lavrsen – Denmark, 2015 – 26’)

FIC         Corto        h.22:40             SKIN AND BONES ( Ofir Feldman – Israel, 2016 – 12′)

FIC         Corto        h.22:52             LETARGO            (Xavier Miralles – Spain, 2015 – 19’)

 

Giovedì 15 dicembre

  1. 14,30

Istituto Cervantes

Via Nazario Sauro, 23, 80132 Napoli

 

incontro con l’attore indiano

Yuvraaj Parashar

protagonista del primo bacio Gay nella storia del cinema di Bollywood

 

partecipano i proff. Giuseppe Bairano , Katherine Russo e Stefania Cavaliere dell’Università l’Orientale di Napoli

 

 

ACADEMY ASTRA

Via Mezzocannone, 109, 80134 Napoli

 

Proiezioni

FIC         Corto    h. 22:30                CENDRES AMOUREUSES (David Basso – France, 2015 – 5′)

FIC         Corto    h. 22:35                LIFE IN SEPIA (Mónica Callejo Spain, 2016 3’)

FIC         Corto    h. 22:40                POR UN BESO (David Velduques – Spain, 2016 – 5′)

FIC         Corto    h. 22:45                ROOFIE                (Cristiano Sousa – Brazil 2016, 5’)

FIC         Corto    h. 22:50                ALLT DET SOM ÄR DU (Jacob Mohlin – Svezia 2016- 4’)

DOC       Corto    h. 22:54                RENT MALE UNRATED (Victor Reis Aleixo – Brasil. 2016. 19’)

 

 


 

Venerdì 16 dicembre

 

ACADEMY ASTRA

Via Mezzocannone, 109, 80134 Napoli

 

Proiezioni

Corto                    h.17:10                 AUTOFAGIA (Felipe Soares – Brazil, 2016 – 11′ )

Corto                    h. 17:20                HOMOPHOBIC INTERLUDE (Victor Reis Aleixo – Brasil 2015 – 17′)

Corto                    h. 17:40                LA RICETTA (Luigi Pironaci – Italy, 2016 – 12′)

Corto                    h. 17:52                EVA MEDINA (Florent Médina – France, 2016 – 10′)

Corto                    h. 18:05                UN’ANOMALA FAMIGLIARITA’ (A. Dicesare|P. – Pessot, 2016 – 9′)

Medio                  h. 17:15                CLUEDO. NO HAY ASESINO (Maria Beatrice Pizzi – Spain, 2016 – 30’)

Corto                    h. 18:45                IL DIRITTO DI PROVOCARE (M. Kálmán|R. Bordás – Hungary, 2016 – 17′)

 

a seguire incontro con Andrea Giuliano attivista per i Diritti Umani

Proiezione:

 

Corto fc               h. 19:15                NUN SO’MAI CAGNATA  (Domenico Pizzoni – Italia,2016 – 9′)

a seguire incontro con Samantha delle Coccinelle , Domenico Pizzoni (paroliere) e Ciro Grieco (regista)

consegna del Premio Speciale “OK” dedicato a Valentina

 

Proiezioni:

Medio                  h. 19:45                PISCINA (Leandro Goddinho – Brazil, 2016 –  29′)

 

  1. 20:05 APERITIVO

 

Proiezione

Lungo fc              h. 20:30                KIKI (Sara Jordenö – Svezia|U.S.A, 2016 – 94′)

 

A seguire incontro con

Rami Shakra funzionario Missione Diplomatica degli USA in Italia e  Carlo Cremona direttore OMOVIES FILM FESTIVAL

modera  Antonio Borrelli ARCIMOVIE”

 

Proiezione

Lungo                   h. 22:30                BULLIED TO DEATH (Giovanni Coda – Italia|USA, 2016 – 75′)

 

 


 

Sabato 17 dicembre

 

  1. 20:00

 

PALAZZO GRENOBLE

Via Francesco Crispi, 86, 80121 Napoli

 

Gran Galà

OMOVIES 2016

-PREMIAZIONI –

conduce

Ines Rodriguez

special Guest

Yuvraaj Parashar

 

OSPITI

(in o.a.)

 

Chiara Baffi

Anna Capasso

Lisa Fusco

Rosalia Porcaro

 

GIURIA

Giuseppe Colella (presidente)

Ivan Bacchi (attore) Giulio Baffi (giornalista) , Ethan Bonali (blogger),

Cristina Cennamo (giornalista)  , Lorenzo Crea (giornalista),

Lorenzo Di Las Plassas(giornalista). Gea Martire(attrice),

Anna Paola Merone(giornalista), Salvio Parisi (fotografo), Diego Paura(giornalista),

Anna Trieste(giornalista), Stefania Rimini (docente)

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *