Pro Loco Valle “Io resto a casa … per riscoprire il valore delle piccole cose” e tanto altro

VALLE DI MADDALONI (Caserta) –  Il periodo di covid 19 ci ha chiesto e continua a chiederci di restare a casa o comunque limitare al minimo e necessario le varie forme di relazioni sociali per il benessere e la salvaguardia della salute generale.

Le organizzazione territoriali degli Enti Locali, di diretta o indiretta emanazione e gestione, hanno fatto squadra per sostenere in ogni modo le comunità.

Anche la “Pro Loco Valle” di Valle di Maddaloni, diretta da Domenico Mauro, si è adoperata in tal senso come molteplici iniziative tra cui il contest “Io resto a casa … per riscoprire il valore delle piccole cose” scaduto lo scorso 3 maggio e i cui effetti e idea portate continuano ad animare e spronare la creatività e la riscoperta delle “piccole” cose della cittadina ai piedi dei ponti vanvitelliani. Al contempo va detto che entro la scadenza il contest (per pittura, cortometraggio o fotografia) ha visto 42 partecipanti (nonostante sia stato bandito solo il 17 aprile) e la vincitrice del concorso ha raggiunto ben 900 “mi piace” sulla nostra pagina Facebook https://www.facebook.com/prolocovalledimaddaloni/).

Sempre in tema social, la pagina Facebook della Pro loco Valle di Maddaloni, molto attiva grazie all’ausilio dei ragazzi del Servizio Civile Universale, ogni giorno è dedita a dare  informazioni sul Covid-19. In essa vengono pubblicate notizie storiche con l’amico Giulio di Lorenzo. Ed ancora,  a giorni partiranno diverse rubriche che prevedono: foto del territorio a cura del fotografo Sepe Salvatore; consigli per gli animali a cura del dott. Giaquinto Mauro medico veterinario; una  rubrica libri e dintorni a cura dell’editore Giuseppe Vozza. Ed ancora altre rubriche sono in dirittura di partenza.

A questo aspetto più a gestione remota, digitale si aggiunga un’operosità concreta e materiale, quella, ad esempio, il team di Domenico Mauro, visto lo stato di necessità, si è attivato per reperire generi alimentari di ogni tipo e varie aziende (pastificio Rummo,pastificio Divella, azienda Della Peruta di Scafati,azienda De Matteis di Lione, azienda Paesanella di Pontecagnano) che hanno offerto: pasta, scatolame, biscotti e conserve di pomodoro. Tutti prodotti, questi, che la Pro Loco Valle ha consegnato alla chiesa e il parroco li ha offerti alle famiglie di Valle di Maddaloni.

Sempre per chi vive situazione di disagio il sodalizio della Pro Loco Valle si è attivato per i servizi di spesa e farmaci a domicilio, pagamento delle bollette e  con un servizio di supporto psicologico “Al telefono con la Pro Loco” per gli anziani e le persone in difficoltà.

E non manca l’impegno educativo, infatti, il presidente Domenico Mauro e la segretaria Grazia Bergantino stanno tenendo delle lezioni online, progetto “Scuola Viva”, grazie al quale i ragazzi delle scuole Medie vengono preparati per accompagnare i visitatori per le visite guidate sul territorio.

Per approfondimento e per la consultazione delle attività si rimanda al sito www.prolocovalle.com o alla pagina facebook https://www.facebook.com/prolocovalledimaddaloni/ oppure si invita a contattare per informazioni contattare la Pro Loco “Valle” ai n. 0823/336388 – 339/2279175 – 338/8412885 o alla mail prolocovalle@gmail.com.

Ufficio Stampa

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *