Recale, il Pd: «Basta clientele e personalismi: si cambia rotta»

 2

 

RECALE. In questo scorcio di fine anno, i cittadini recalesi si guardano intorno cercando di capire quale amministrazione potranno regalarsi nel 2017, nella speranza di poter scegliere tra qualche bel regalo e di non doversi accontentare, ancora una volta, dei soliti vecchi doni riciclati. Regna una grande confusione in paese e si fanno tante chiacchiere che vanno alimentando supposizioni e illazioni che, tra i tanti, non hanno risparmiato il Partito Democratico, al cui segretario cittadino abbiamo chiesto lumi. «Si fa un gran parlare di come si stia muovendo il PD in vista delle prossime elezioni – esordisce Michele Lasco – e questa la considero certamente una cosa positiva per il nostro gruppo, ma molte delle voci che ci riguardano sono frutto di fervida fantasia. Si favoleggia di accordi chiusi e di strategie occulte, su cui voglio rassicurare tutti: nessun accordo è stato definito e la nostra linea non si è spostata di una virgola. Abbiamo annunciato che avremmo invitato tutti i soggetti disponibili a partecipare ad un percorso condiviso per cercare soluzioni ai problemi del paese, al di là dei personalismi e al di fuori dei soliti blocchi clientelari e familiari. Questo abbiamo fatto, con l’obiettivo di contribuire a mettere insieme una squadra, quanto più larga possibile, capace di dare a Recale un’amministrazione che abbia le competenze necessarie per pilotare la nostra comunità fuori da una crisi senza precedenti, e di garantire una dose sostanziosa di rinnovamento della classe politica cittadina. Al nostro appello hanno risposto diverse forze con cui stiamo ragionando di questi temi, e abbiamo la speranza che ancora altri vogliano partecipare a questo percorso. Siamo consapevoli che sarà un percorso lungo ed impegnativo e sicuramente non privo di ostacoli, ma noi continueremo a provare a fare la nostra parte verso questo progetto. Chiaramente, se questa strada dovesse interrompersi cercheremmo percorsi alternativi: siamo l’unica forza politica organizzata sul territorio e daremo sicuramente l’opportunità ai nostri elettori di poterci votare. Detto questo – conclude Lasco – auguro a tutti i nostri concittadini un felice anno nuovo, di speranza e di rinnovamento. A partire da gennaio 2017 i democratici di Recale, attraverso volantinaggi e gazebo allestiti soprattutto in periferia, cercheranno di raggiungere quanti più cittadini possibile per raccogliere le istanze dei recalesi, approfondire la conoscenza delle tante problematiche che li affliggono e provare ad elaborare soluzioni concrete e praticabili».

 

Recale, 30 dicembre 2016

 

Pd Recale

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *