Sabato 20 alle ore19,30 Bruno Canino in concerto al Cimarosa

Si avvicina la data dell’ “Incontro Con Bruno Canino” al Cimarosa. Il Conservatorio di Avellino presenta il concerto del grande pianista che chiuderà la due giorni di Masterclass con gli allievi e lo fa con le parole del Maestro Gina Grassi che dirigerà l’Orchestra del Cimarosa sabato 20 alle 19,30 nell’Auditorium dell’Istituto.

“Senza la musica la vita sarebbe un errore, scriveva il filosofo tedesco Nietzsche. Proprio così, sarebbe un grande errore – spiega la Grassi – perché la musica è altamente educativa: forma l’uomo e il cittadino ed è cibo per l’anima. E, in quest’ottica sarebbe un grande errore non ascoltare grandi interpreti come il M° Bruno Canino pianista e compositore di fama internazionale che con gioia ha accettato il mio invito e quello del direttore del Conservatorio Carmine Santaniello”. Il M° Grassi, docente del Cimarosa, ha già diretto Canino al Teatro Gesualdo in occasione del Quarantennale del Conservatorio e vanta una brillante carriera sia in campo sinfonico che operistico.

Ad inaugurare la serata l’Orchestra, diretta dal M° Gina Grassi, con la Serenata per Orchestra d’Archi di E. Elgar op.20; poi Canino eseguirà quattro Valzer di Chopin e, con l’Orchestra, il celeberrimo Concerto per pianoforte e Orchestra K.488 di W.A. Mozart.

La Serenata di Sir Edward Elgar venne composta nel 1892 e presenta già le caratteristiche delle composizioni più mature del compositore, ovvero un carattere spensierato ed espressivo ma soprattutto nel “larghetto” (2° movimento) viene fuori la vena melanconica che caratterizzerà i secondi movimenti delle sinfonie e dei concerti composti in seguito dall’autore.

Il concerto di Mozart è caratterizzato da una stupenda brillantezza e vivacità orchestrale soprattutto nel 1°e nel 3° movimento) pur presentando anche tratti intimamente poetici, come nel secondo movimento. Questo concerto fu eseguito per la prima volta a Vienna il 7 aprile 1786 in una delle consuete accademie che vedevano Mozart, acclamato protagonista, nella duplice veste di autore e interprete.

Invece martedì 23 il Conservatorio chiuderà il 2014 con il concerto “Auguri di Natale”. Sarà l’Orchestra di Fiati del Cimarosa diretta da Carmine Santaniello a salutare il pubblico di Avellino con brani scelti dal suo repertorio.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *