Sanremo 2015, la reunion di Al Bano e Romina

Ventiquattro anni dopo la loro ultima apparizione sul palco dell'Ariston, Al Bano e Romina Power sono tornati finalmente insieme a cantare Felicità e altri successi. Ma senza tenersi per mano

 Il coronamento sarebbe stato un agognato bacio, ma purtroppo alla fine non c’è stato.

Ci ha lasciati così, con il cuore in stand bye, la ormai mitica reunion di Al Bano e Romina, andata in scena al 65esimo Festival di Sanremo, dopo l’esordio trionfale di Mosca due anni fa. E’ una reunion che i più romantici attendevano da tempo, all’incirca ventiquattro anni, tanti quanti ne erano passati dall’ultima volta che l’ex coppia portante dello showbiz italiano era salita sul palco dell’Ariston. Ventiquattro anni e fiumi di veleni dopo, i due hanno accettato di riunire la coppia in nome dello spettacolo (e solo di quello), mandando il pubblico in tilt.

Elegantissimi e tirati a festa, lei in casacca bianca e lui in smoking nero lucido, Al Bano e Romina si sono calati sul palco al ritmo di “Come va, come va, tutto ok tutto ok”, riproponendo hit indimenticabili come Felicità, Nostalgia Canaglia e Ci sarà. Anche se purtroppo senza prendersi come da tradizione la mano.

“Dai, forza, e adesso datevi almeno un bacio!”, ha intimato ad Al Bano il conduttore Carlo Conti al termine dell’esibizione. “No, non posso, sono troppo pudico”, ha replicato l’altro, prima di avvicinarsi all’ex moglie per un’effusione formale e sfoderare la battuta ruggente: “E poi ogni volta che ci diamo un bacio noi due stampiamo un figlio”. Con buona pace di Anania e dello Spirito Santo.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *