“Scrittori in carta e ossa. Una sera con…” Emanuele Tirelli autore del libro “Pedro Felipe”. Introduce e presenta Marco Falco

Libreria Spartaco, Santa Maria Capua Vetere (Ce) Giovedì 9 ottobre 2014, ore 18,00.

“È il viaggio dolceamaro di una vita vera” scrive Claudia Monaco sul quotidiano “Il Mattino” del romanzo “Pedro Felipe” di Emanuele Tirelli (ed. Caracò). E sarà lo stesso autore a parlarne in maniera più approfondita, stuzzicato dalle domande del giornalista Marco Falco, giovedì 9 ottobre 2014 alle ore 18, nell’ambito del ciclo di incontri con i lettori “Scrittori in carta e ossa. Una sera con…” nella Libreria Spartaco di via Martucci a Santa Maria Capua Vetere (Ce). Seguirà una degustazione di vino dell’etichetta Taba di Marco Falco.

Il libro
Il romanzo di Emanuele Tirelli è la narrazione di più luoghi, di più sentimenti e di più linguaggi. Dalla Spagna all’Italia e dall’Italia alla Spagna. Pedro Felipe Colella è il protagonista e il pensiero di questa storia in cui il bene e il male si incontrano tanto da vicino da non riconoscersi e da animare la vita di tutti i personaggi che si muovono intorno a lui. Legami che distendono, legami che feriscono e altri ancora che non vengono compresi. Lotte che appartengono al passato e lutti così presenti da cambiare il corso della storia. È il ritratto di una grande passione per una donna, per la propria famiglia, per la propria terra, per il mare che bagna tutto senza prenderlo. Un mare, appunto, che non c’è, perché lascia le pareti di una stanza color blu e un luogo in cui il pensiero diviene la realtà dei ricordi.

Lo scrittore in “carta e ossa”
Emanuele Tirelli nasce a Napoli nel 1979. Autore e giornalista. Per il teatro firma le drammaturgie degli spettacoli Questione di un attimo (2013), Da questa parte (2012) e L’Incoronata (2011). Il suo monologo Giuda fa parte del progetto LUI – Il figlio (2014) di Mario Gelardi. Pedro Felipe (Caracò, 2014) è il suo primo romanzo e nello stesso anno diventa anche uno spettacolo teatrale. Collabora, tra gli altri, con l’Espresso, Il Venerdì di Repubblica e Il Mattino. Tiene lezioni di scrittura creativa, giornalistica e drammaturgia. Ha ideato e curato l’appuntamento con la letteratura americana What’s America alla Libreria Spartaco di Santa Maria Capua Vetere.

Marco Falco è giornalista, impiegato di se stesso nel settore vinicolo e rapper/mc. Ha collaborato con Il Mattino, Corriere di Caserta, Giornale di Caserta, Radio Prima Rete e il Corrierino dello Sport Campano. Direttore e co-fondatore del portale online www.sportcasertano.it e di SportCasertanoTv. Co-fondatore del CSOA Spartaco Antica Capua. Socio fondatore dell’etichetta vinicola Taba, per la quale si occupa anche della direzione dell’ufficio marketing e comunicazione. Ha tre dischi all’attivo ed è selecter di black music.

I prossimi incontri alla Spartaco:
Giovedì 16 ottobre 2014, ore 18: “Matti per i classici”, a tu per tu con Alexandre Dumas e “Il conte di Montecristo”.
Giovedì 23 ottobre 2014, ore 18: presentazione del libro “Le inutili vergogne” di e con Eduardo Savarese (ed. E/O) in collaborazione con l’associazione “Rain”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *