Scuola Specialisti AM: al via corso per manutentori della Kuwait Air Force

65 frequentatori kuwaitiani hanno iniziato l’iter di formazione a Caserta

 

Caserta – 65 frequentatori della Kuwait Air Force (KAF), di cui 18 ufficiali, sono affluiti nei giorni scorsi presso la Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare, a Caserta, per la frequenza del 1° Corso KAF per “Manutentore di Aeromobili”, erogato interamente in lingua inglese, che terminerà nel mese di maggio 2020.

Il piano degli studi, sviluppato ad hoc, è parte di un complesso iter di addestramento finalizzato a consentire ai militari kuwaitiani di svolgere, nel prossimo futuro, le mansioni di responsabile tecnico o di manutentore dei velivoli F-2000, acquistati dal governo kuwaitiano a seguito di un contratto siglato ad aprile del 2016 con la ditta Leonardo SPA, nell’ambito di un accordo intergovernativo finalizzato alla crescita capacitiva della Kuwait Air Force sulla scorta delle esperienze e delle competenze maturate dall’Aeronautica Militare su tale sistema d’arma.

Nell’ambito di questo primo corso per manutentori è previsto l’apprendimento di discipline tecnico-professionali, teoriche e pratiche, necessarie all’acquisizione delle conoscenze di base necessarie per il prosieguo dell’addestramento sul sistema d’arma e l’abilitazione On Job Training presso altri Reparti della Forza Armata, secondo un percorso strutturato in quattro fasi, la cui prima, già conclusa, è consistita nell’insegnamento della lingua inglese presso il Centro di Formazione Aviation English dell’Aeronautica Militare a  Loreto.

Il 1° Corso KAF rientra nel quadro di un processo di più ampio respiro che vede l’Aeronautica Militare impegnata nel potenziamento delle capacità addestrative e nell’internazionalizzazione dei processi formativi, attività di alta valenza anche in un’ottica di indotto economico a favore del territorio, con potenziali sviluppi per le relazioni industriali e culturali. Un esempio concreto, in questo senso, è l’innovativo progetto di mediazione e integrazione culturale sviluppato tra la Scuola Specialisti AM e il Dipartimento di Scienze Politiche Jean Monnet dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, con la collaborazione dell’assessorato alla cultura del Comune di Caserta, con l’obiettivo di facilitare la socialità all’interno dell’Istituto Militare e migliorare il livello atteso di performance nello studio e sostenere una positiva e fruttuosa interazione sociale con la cittadinanza locale.

In quest’ambito, si è svolta nell’Auditorium della Scuola Specialisti una conferenza di approfondimento sul mondo arabo e sul Kuwait alla quale hanno preso parte il prof. Gian Maria Piccinelli, Ordinario di Diritto Musulmano, e la prof.ssa Paola Viviani, Associato di Lingua e Letteratura Araba, entrambi del dipartimento di Scienze Politiche “Jean Monnet” dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” diretto dal prof. Pasquale Femia. L’incontro, introdotto dal Col. Nicola Gigante, Comandante della Scuola Specialisti, alla presenza di autorità locali, docenti, ricercatori e  studenti del Dipartimento, è stato sviluppato a favore dei frequentatori di corso e del personale, militare e civile, in servizio alla Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare, con la finalità di favorire la conoscenza della cultura, degli usi e costumi kuwaitiani per sostenere lo sviluppo di relazioni sociali il più possibile consapevoli. All’incontro era presente anche il sindaco di Caserta, Avv. Carlo Marino, che ha voluto così testimoniare la vicinanza e il sostegno della città all’importante processo di internazionalizzazione della Scuola Specialisti.

Sono diverse, in ambito Comando delle Scuole AM, le cooperazioni in atto con la forza aerea kuwaitiana, tra cui la formazione e l’addestramento di allievi piloti per il conseguimento del brevetto di pilota militare (BPM) ed il successivo addestramento avanzato sulla linea jet. Nello stesso accordo rientrano, tra l’altro, anche la conversione operativa dei piloti sul caccia Eurofighter presso il 20° Gruppo del 4° Stormo di Grosseto, l’addestramento nel settore Electronic Warfare,  il supporto per la certificazione ed accettazione dei velivoli e la costituzione del JIPO (Joint International Programme Office).

La Scuola Specialisti è un Istituto militare di istruzione per le attività di formazione basica iniziale, formazione tecnica specialistica, addestramento, aggiornamento, specializzazione, qualificazione e ricondizionamento del personale dell’Aeronautica Militare, delle Altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato, nonché di personale di Forze Armate estere. Dipende gerarchicamente dal Comando Scuole A.M./3^ Regione Aerea di Bari.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *