Se Steve Jobs fosse nato a Napoli 12 13 14 dicembre NUOVO TEATRO SANITà

12|13|14 dicembre 2014
venerdì e sabato ore 21|domenica ore 18

al Nuovo Teatro Sanità
piazzetta San Vincenzo 1 | Napoli

enart
presenta

Se Steve Jobs fosse nato a Napoli
dal libro di Antonio Menna (edito da Sperling&Kupfer)
scritto e ideato da Mauro Di Rosa

regia Pasquale Ioffredo

con Chiara De Crescenzo | Mauro Di Rosa | Alessandro Errico
Pasquale Ioffredo | Demi Licata | Pierpaolo Stellato

musiche originali Eddy Napoli

«Un uomo è ciò che le circostanze gli consentono di essere»
Premio Nobel Amartya Sen

Venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 dicembre (venerdì e sabato ore 21, domenica ore 18) il Nuovo Teatro Sanità, in piazzetta San Vincenzo 1 a Napoli, ospita in cartellone lo spettacolo “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli”, tratto dal libro di Antonio Menna (edito da Sperling&Kupfer, ambientato nel 2012, oggi alla terza ristampa) nel riadattamento di Mauro Di Rosa, ideatore del progetto, nonché interprete insieme a Pasquale Ioffredo che firma la regia, e Chiara De Crescenzo, Alessandro Errico, Demi Licata e Pierpaolo Stellato.
Napoli 1982. Due ragazzi hanno un’idea geniale e sfidano chiunque pur di riuscire nella loro impresa – la creazione del computer perfetto – ma si trovano a fare i conti con un’amara verità: il genio non basta a cambiare un destino. I due giovani, Ste’ e ‘o Ge’, per avviare l’attività e vendere il loro rivoluzionario computer si scontrano con ostili circostanze: in Italia i prestiti si fanno a chi ha già i soldi, le regole sono scritte per gli stupidi perché i furbi se le scrivono da soli, i bandi li vincono gli amici di amici, la burocrazia chiude un occhio su chi è ben ammanigliato, ma li tiene spalancati sui poveretti. I due ragazzi sono abbastanza folli da non arrendersi, ma quando ci si mette di mezzo la camorra – sistema nel sistema – il loro sogno va in fumo.
Lo spettacolo è una denuncia nei confronti di una società marcia, capace di stroncare le idee sul nascere e costringere i talenti ad emigrare o abbandonare. Mescolando sapientemente ironia e dramma, il testo teatrale mette in scena la crisi dei giovani, incerti nella definizione di sé, della propria identità, del proprio futuro.

Supervisione artistica Ludovica Tinghi | Acting coach Pasquale Ioffredo | Scenografia En Art | Scenografa di scena Carmela Serpe | Scenotecnica Andrea Ciappa | Costumi Francesca Filardo | Disegno luci Pierfrancesco Borruto | Musiche originali Eddy Napoli | Foto di scena Paolo Visone | Organizzazione a cura di En Art | Grafica Valentina Buongiorno, Alessandro Leone del Centro Studi ILAS

Info Nuovo Teatro Sanità
www.nuovoteatrosanita.it | 339 666 6426

Ufficio stampa Marchitelli Comunicazione
333 11 98973 | marchitelli.comunicazione@gmail.com

 

EN ART | brevi cenni

L’associazione En Art, nasce dall’unione di professionisti e tecnici appartenenti a differenti espressioni artistiche, con la finalità di promuovere e produrre la cultura nel settore del teatro, del cinema, della musica, dello spettacolo e delle arti visive in genere, attraverso iniziative di formazione specifica; promuove attività didattiche per l’avvio, l’aggiornamento e il perfezionamento nelle varie arti rappresentative attraverso le quali, soprattutto i giovani, possano coltivare e ampliare il proprio patrimonio artistico e attivare le loro menti verso il futuro, con maggior coscienza di se stessi e delle loro capacità. En Art si affilia a varie associazioni ed enti, culturali e non, con un unico interesse: “fare cultura emozionando”.
En Art, trae origine da un gruppo di giovani professionisti (Pasquale Ioffredo, Mauro Di Rosa, Luca
Lo Martire, Paolo Visone, Demi Licata, Chiara De Crescenzo) che s’incontra per caso dodici anni fa, tempo che ha dato loro modo di perfezionarsi in vari settori e di incontrare personalità che hanno contribuito alla formazione artistica dei membri di En Art.

 

4

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *