Si è conclusa una rassegna internazionale di arti visive alla quale ha partecipato la pittrice matesina Anna Zulla

La mostra collettiva, organizzata dal direttore artistico, Floriano Massera, della “Flyer Art Gallery”, Center Of Contemporary Art, si è svolta dal 29 Maggio al 10 giugno, nel centro storico di Roma, dove ha sede la galleria, in via Palermo.

“La mostra collettiva My Dreams segna una tappa fondamentale che consolida la location come polo di riferimento italiano e internazionale. Gli artisti, che si contraddistinguono per la loro unicità, hanno rappresentato lo stato d’animo umano, attraverso la manipolazioni di immagini, composizioni surreali e visionarie, interpretando l’invisibile mistero dei sogni che annulla le dimensioni dello spazio e del tempo” (Maria De Michele).

Un nuovo piccolo, grande traguardo raggiunto dall’artista Anna Zulla, che continua a stupire con le sue opere dal taglio principalmente astratto, ma che rivelano una sensibilità unica nel loro genere. Difatti, ella esprime, attraverso i suoi lavori, una grande forza interiore, uno spirito combattivo dato dalle linee decise e allo stesso tempo traspare anche una profonda delicatezza d’animo per la cura dei piccoli dettagli.
La pittrice Anna Zulla parteciperà in questi mesi a varie mostre in diverse città d’arte italiane e in Europa.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *