IL COMMENTO AL VANGELO DI DOMENICA (18 C.M.) A CURA DI DON FRANCO GALEONE