“Mario Fratti fra italiano e inglese”, un libro interessante