La pittura di Marta Czok omaggia Gualdo Tadino con un’opera sull’emigrazione italiana