Tamburrino stuzzica la minoranza: dicono che non abbiamo i numeri per nascondere le spaccature al loro interno sulla scelta del candidato sindaco

COMUNE DI VILLA LITERNO

 «Leggo ancora con sorpresa che la minoranza dichiara che la nostra maggioranza non ha i numeri per andare avanti. Evidentemente devono aver cominciato qualche corso yoga sull’autostima e continuano a ripetere questa cosa nella speranza che poi, realmente accada, purtroppo per loro, le cose non stanno così. La nostra è una maggioranza solidissima che ha sottoscritto un documento con il quale si impegna ad andare avanti nell’interesse della città, realizzando i grandi progetti che ci sono in cantiere da bandiera blù, finanziamento di dieci milioni di euro, ai lavori legati all’accelerazione della spesa che cambieranno il volto della nostra città». A dichiararlo è il sindaco Nicola Tamburrino all’indomani delle ennesime polemiche strumentali messe in atto. «Se, invece, queste affermazioni sono il tentativo grottesco di spostare l’attenzione dall’altra parte del campo, per non mettere in evidenza la litigiosità che c’è in un gruppetto di cinque sei consiglieri che è pronto ad esprimere setto otto candidati sindaci – ha proseguito Tamburrino – allora siamo di fronte ad una vera e propria macchietta politica. E’ paradossale che persone che non riescano a trovare la quadratura del cerchio in casa propria, strumentalmente muovano delle accuse basate sul nulla. Per fortuna i cittadini di Villa Literno conoscono i consiglieri di maggioranza, la loro serietà e la loro attendibilità e conoscono loro e il loro impegno per la città. Basti pensare che, dopo aver avuto i documenti per una settimana, non hanno fatto approvare l’importante progetto del cimitero perché avevano la necessità di approfondire la questione… Se hanno bisogno di ripetizioni su questioni amministrative, comunque, per il bene della città, siamo qui… ».

Villa Literno, 19 novembre 2015

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *