Tanti gli eventi in programma a Beer&Food Attraction 2020

 

La seconda importante manifestazione dell’anno di IEG a Rimini Fiera dal 15 al 19 febbraio

 

Sono veramente tanti i momenti di incontro che i visitatori di Beer&Food Attraction che in questa sua 6a edizione si svolge in contemporanea a BB Tech Expo e l’International Horeca Meeting di Italgrob, potranno vivere. Nelle 5 giornate della kermesse riminese, organizzate dal 15 al 18 febbraio 2020 da Italian Exhibition Group SpA in collaborazione con Agenzia ICE-Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Unionbirrai, FIC Federazione Italiana Cuochi, Italgrob e CAST Alimenti; con il patrocinio di: Regione Emilia-Romagna e Comune di Rimini, si sfideranno i più grandi cuochi italiani ed i migliori pizzaioli del mondo. Saranno di scena i Campionati della Cucina Italiana della FIC, con la novità del contest dedicato allo street food ed anche grandi pizzaioli come Renato Bosco, Federico De Silvestri (‘Best of the Best’ a Las Vegas) e grandi chef come Max Mariola, con la novità del contest dedicato allo street food. I grandi cuochi della Federazione Italiana Cuochi, hanno scelto ancora una volta la riviera per i Campionati della Cucina Italiana, ma anche a grandi nomi del panorama della pizza, con l’evento Pizza Experience, organizzato da IEG in collaborazione con la rivista Pizza e Pasta Italiana. Da non perdere gli show cooking e i talk della scuola dei Mestieri del Gusto di CAST Alimenti, oltre alla finale della Burger Battle che si terrà lunedì 17 febbraio.

Campionati della Cucina Italiana (15-18 febbraio pad. A1)
Oltre 1.500 cuochi provenienti dall’Italia e dall’estero, tra singoli e squadre, per la cucina fredda, calda, pasticceria da ristorazione e cucina artistica in 4 giorni di gare, con 4 cucine allestite per le competizioni a squadre, 6 laboratori per le gare dei singoli, 45 giudici oltre a giornalisti del settore, per decretare i migliori cuochi italiani di categoria. Tante le novità pensate per la valorizzazione dei prodotti italiani, per educare i cuochi a metodi di lavoro quotidiano basati sulla qualità, sulla tecnica, sul rispetto del territorio, l’attenzione al cibo e allo spreco alimentare. Oltre alle gare di cucina calda, cucina fredda per singoli e squadre, la pasticceria da ristorazione e l’artistica, quest’anno a mettere alla dura prova i concorrenti sarà anche il contest “Street Food”, una prima assoluta che vedrà i cuochi sfidarsi in una categoria di gara nuova e avvincente, che permetterà al pubblico di conoscere la grande varietà dei cibi di strada e la cultura gastronomica italiana viaggiando sensorialmente da nord a sud del Bel Paese.

Pizza Experience (Pizza Arena, pad. A3)
IEG Expo e la rivista Pizza e Pasta Italiana presentano il Pizza Experience nella Pizza Arena, un’area interamente dedicata alla Pizza ed ai suoi protagonisti. Un contenitore di eventi e didattica dai professionisti per i professionisti con show cooking, academy, speech integrati da seminari aziendali e di prodotto, per valorizzare le aziende partner del progetto.
SABATO 15 FEBBRAIO
12.30 – 14.00
Lo chef Max Mariola
reinterpreta l’hamburger. In collaborazione con il Maestro Pizzaiolo Graziano Bertuzzo
h. 15.00 – 16.30
La pizza dolce di Gianni di Lella

DOMENICA 16 FEBBRAIO
h. 11.00 – 12.30
Federico De Silvestri – Pizza in pala senza glutine: buona e per tutti.
Federico è il Campione dei due Mondi, nel 2019 sbanca Las Vegas all’International Pizza Expo aggiudicandosi tre titoli, tra cui il prestigioso “Best of the Best”.
h. 12.30 – 14.00
Graziano Bertuzzo e Michele Croccia – Un impasto, due prodotti
h. 15.00 – 16.30
Gennaro Nasti – Un Maestro Napoletano a Parigi

LUNEDI’ 17 FEBBRAIO
h. 11.00 – 12.30
Senza glutine e senza lattosio: lo chef Marco Scaglione reinterpreta la pizza. In collaborazione con Federico De Silvestri
h. 13.30 – 15.00
La pizza napoletana secondo Salvatore Santucci
h. 16.00 – 17.30
Renato Bosco e il SignorLievito® – la pizza Green
Viene definito il Pizzaricercatore: lo spirito di ricerca è quello che negli anni lo ha spinto a confrontarsi con tutti i settori che ruotano attorno ai lievitati. I suoi colleghi del settore della pizza gli riconoscono un tocco ed una sensibilità ben distinguibile, che ha affinato negli anni. Dal 2015 Renato Bosco è Ambasciatore della Cucina Italiana nel Mondo.

MARTEDI’ 18 FEBBRAIO
h. 11.00 – 12.30
La pizza in Rosa. Con Rosa Casulli
Campionessa Mondiale nella categoria pizza classica nel 2008 e giudice di gara di Competizioni di livello internazionale.
h. 12.30 – 14.00
La pizza romana di Jacopo Mercuro

I Mestieri del Gusto di CAST Alimenti
CAST Alimenti, la scuola dei Mestieri del Gusto, è a Beer&Food Attraction con laboratori di sperimentazione e proposte innovative per una ristorazione 4.0. Verranno ideati piatti incentrati sul tema “Frozen”, per valorizzare l’importanza dei prodotti surgelati in una cucina di qualità, sui “Nuovi format di ristorazione” proponendo soluzioni street food per essere al passo con i tempi e sul tema “Free from” per un’offerta gastronomica di qualità pensata per questa specifica esigenza alimentare.
Attraverso esempi pratici e show cooking, intervallati da brevi Talk e piccole interviste agli chef, l’operatore potrà sperimentare un’offerta food di qualità in abbinamento con birra o spirits.
Gli appuntamenti:
“Il surgelato come opportunità di qualità per un locale con cucina” con Angelo Biscotti, Executive Chef di cucina in CAST Alimenti (da sabato a martedì – Food Attraction Lab – Pad. A4). L’accesso alla manifestazione è riservato esclusivamente agli operatori professionali, solo nella giornata di sabato 15 febbraio sarà aperto anche al pubblico (maggiorenne) dei beer lovers, foodies e consumatori gourmet; gli orari sono: sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 febbraio: 10.00-18:30; martedì 18 febbraio: 10.00 – 17.00. Ulteriori info è possibile visionarle a: https://www.beerandfoodattraction.it/eventi/programma/seminari-e-convegni?date=2020-02-15 ed a: www.beerandfoodattraction.it

Giuseppe De Girolamo

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *