Tennis, classifiche: Djokovic e Barty sul trono, Fognini al nono posto

Il serbo con il quinto successo a Wimbledon consolida il primato, precedendo Nadal e Federer, l'azzurro guadagna un'altra posizione ritoccando il suo best ranking, conferma per Berrettini al n.20. L'australiana precede Osaka e Pliskova, con il trionfo nello Slam londinese Halep risale sulla quarta poltrona, Giorgi scende al 62° posto

Novak Djokovic e Ashleigh Barty restano accomodati sul trono mondiale, però qualche scossone nelle top ten del tennis arriva dopo Wimbledon, terzo Slam stagionale. E sul fronte maschile sono notizie positive per l’Italtennis, visto che Fabio Fognini si porta sulla nona poltrona ritoccando il proprio best ranking, mentre nel circuito femminile grazie al trionfo londinese Simona Halep risale al quarto posto (esce dalle prime dieci la tedesca Angelique Kerber, vincitrice dodici mesi fa).

Djokovic saldo sul trono, poi Nadal e Federer

Nella classifica pubblicata oggi dall’Atp con il successo ai The Championships consolida il primato Novak Djokovic, alla 36esima settimana consecutiva al comando (la 260esima complessiva: è quinto nella speciale graduatoria), sempre con 4.470 punti di vantaggio su Rafa Nadal. In terza posizione Roger Federer, che sull’erba londinese ha sfiorato il 21esimo Slam, poi Dominic Thiem, Alexander Zverev e il Next Gen Stefanos Tsitsipas, il cui sesto posto è ora insidiato da Kei Nishikori. Esce dai primi dieci il sudafricano Kevin Anderson (nel 2018 finalista a Londra), adesso 11esimo, e questo consente di guadagnare una posizione al russo Karen Khachnov (8°) e all’azzurro Fabio Fognini, ora nono, ritoccando il suo best ranking. Corona il sogno di entrare in top ten anche l’altro russo Daniil Medvedev.
La top 10 Atp: 1. Novak Djokovic (Srb) 12415 ( – ), 2. Rafael Nadal (Esp) 7945 ( – ), 3. Roger Federer (Sui) 7460 ( – ), 4. Dominic Thiem (Aut) 4595 ( – ), 5. Alexander Zverev (Ger) 4325 ( – ), 6. Stefanos Tsitsipas (Gre) 4045 ( – ), 7. Kei Nishikori (Jpn) 4040 ( – ), 8. Karen Khachanov (Rus) 2890 (+1), 9. Fabio Fognini (Ita) 2785 (+1), 10. Daniil Medvedev (Rus) 2625 (+3).

Azzurri: Fognini al 9° posto, 20° Berrettini e 40° Cecchinato

Per quanto riguarda gli altri tennisti azzurri, conferma per Matteo Berrettini in 20esima posizione, mentre risale un gradino Marco Cecchinato, ora al numero 40. Perde cinque posti Lorenzo Sonego, oggi in 51esima posizione, così come in lieve arretramento sono Andreas Seppi (75esimo) e Thomas Fabbiano (numero 92). Subito fuori dai top 100 c’è Stefano Travaglia (numero 105), mentre ritocca ancora la propria miglior classifica Lorenzo Giustino (130esimo).
Gli altri italiani: 20. Matteo Berrettini 1800 ( – ), 40. Marco Cecchinato 1085 (+1), 51. Lorenzo Sonego 954 (-5), 75. Andreas Seppi 745 (-2), 92. Thomas Fabbiano 614 (-3), 105. Stefano Travaglia 543 (-3), 114. Paolo Lorenzi 496 (-8), 125. Salvatore Caruso 441 (-2), 130. Lorenzo Giustino 423 (+2).

Barty si conferma regina, Halep risale in quarta posizione

Lo Slam su erba porta qualche cambiamento nella top ten al femminile, non però per il podio. In testa, per la quarta settimana, si conferma Ashleigh Barty e dietro l’australiana sono stabili la giapponese Naomi Osaka e la ceca Karolina Pliskova, mentre il trionfo londinese consente alla rumena Simona Halep di risalire in quarta posizione (esce dalle prime dieci invece la tedesca Angelique Kerber, vincitrice nel 2018). Scivola al quinto posto l’olandese Kiki Bertens, che precede l’altra ceca Petra Kvitova, l’ucraina Elina Svitolina e la statunitense Sloane Stephens. Guadagna una posizione Serena Williams, nona, dopo aver mancato l’appuntamento con l’agognato 24esimo titolo Major, con a chiudere l’elite del tennis mondiale la bielorussa Aryna Sabalenka.
La top 10 Wta: 1. Ashleigh Barty (Aus) 6605 ( – ), 2. Naomi Osaka (Jpn) 6257 ( – ), 3. Karolina Pliskova (Cze) 6055 ( – ), 4. Simona Halep (Rou) 5933 (+3), 5. Kiki Bertens (Ned) 5130 (-1), 6. Petra Kvitova (Cze) 4785 ( – ), 7. Elina Svitolina (Ukr) 4638 (+1), 8. Sloane Stephens (Usa) 3802 (+1), 9. Serena Williams (Usa) 3411 (+1), 10. Aryna Sabalenka (Blr) 3365 (+1).

Giorgi 62esima, best ranking per Gatto-Monticone

L’uscita di scena al primo turno a Wimbledon, dove nel 2018 aveva raggiunto i quarti, costa venti posizioni a Camila Giorgi, ora al numero 62 nella classifica pubblicata dalla Wta, dove la 27enne marchigiana è sempre la prima delle azzurre. Dietro di lei c’è adesso c’è Giulia Gatto-Monticone, che guadagna 12 posti e ritocca il proprio best ranking (numero 149). In progresso anche Martina Trevisan (numero 151), mentre scende sette gradini Jasmine Paolini (numero 154).

Le italiane: 62. Camila Giorgi 883 (-20), 149. Giulia Gatto-Monticone 399 (+12), 151. Martina Trevisan 390 (+17), 154. Jasmine Paolini 384 (-7), 211. Martina Di Giuseppe 274 (-7), 241. Sara Errani 231 (+15), 310. Anastasia Grymalska 150 (-8), 336. Deborah Chiesa 133 (-22), 340. Jessica Pieri 131 (-50), 343. Martina Caregaro 128 (+5).

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *