TERRA DEI FUOCHI, ZINZI A BORRELLI: “EMERGENZA AMBIENTALE VIENE PRIMA DEL CALENDARIO”.

 “Stupiscono le dichiarazioni del consigliere Borrelli, un verde dovrebbe comprendere che le emergenze ambientali del nostro territorio sono talmente tante, urgenti ed alcune anche pressanti, da far passare in secondo piano il calendario di lavori”. Replica così il Presidente della Commissione Terra dei Fuochi, Gianpiero Zinzi, alle dichiarazioni rilasciate dal collega Borrelli.

“Entrando nel merito delle contestazioni mi preme specificare che il nostro unico obiettivo è fornire risposte alle sollecitazioni provenienti dai territori. Per questo, anche nel fissare le date delle nostre audizioni, tra l’altro stabilite nel corso dell’Ufficio di Presidenza composto da rappresentanti di maggioranza ed opposizione, teniamo conto delle esigenze delle istituzioni territoriali coinvolte per consentire loro la partecipazione in luogo di una richiesta che proviene dai cittadini. Un’altra piccola precisazione: il giorno assegnato alla nostra Commissione è il mercoledì (e non il giovedì), giorno in cui la Giunta regionale è indisponibile a partecipare, circostanza già comunicata a Borrelli e in virtù della quale abbiamo provveduto a chiedere alla Presidente D’Amelio una variazione del calendario istituzionale. Invito il collega Borrelli a riportare il dialogo su un piano meno polemico e più propositivo, come d’altra parte è sempre stato all’interno della Commissione. Per il resto, essere diffidato perché ‘si fa’ è una medaglia che mi appunto sul petto con orgoglio”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *