Torna “La città in tasca”: da domani al parco degli Scipioni cultura, spettacolo, gioco con i bambini e i ragazzi di Roma

Dal 27 agosto al 13 settembre, tutti i giorni dalle 17,00 alle 23,00, al Parco degli Scipioni in via di Porta Latina, 10. Tutti i giorni, ingresso libero. La manifestazione, giunta alla sua XXII edizione, è realizzata con il contributo di Roma Capitale, in collaborazione con la SIAE, è inserita nell’edizione 2016 dell’Estate Romana

Dal 27 agosto all’11 settembre, tutti i giorni dalle 17,00 alle 23,00 torna ancora una volta con l’Estate Romana – al Parco degli Scipioni in via di Porta Latina, 10 – La città in tasca, Cultura, spettacolo, gioco con i bambini e i ragazzi di Roma, organizzata dall’Arciragazzi Comitato di Roma e oggi alla Sua XXII edizione. La manifestazione è realizzata con il contributo di Roma Capitale, in collaborazione con la SIAE, è inserita nell’edizione 2016 dell’ESTATE ROMANA: “Roma, una Cultura Capitale”; ed è riconosciuta come Festival di particolare interesse per la vita culturale della Città per il periodo 2014/2016.             

L’EVENTO – In questo scorcio di fine estate, dal 27 agosto all’11 settembre, torna al Parco degli Scipioni, con un ricchissimo programma di teatro, musica, cinema, danza, laboratori, letture e tantissimi giochi,  “La Città in Tasca”, il festival organizzato da Arciragazzi di Roma con il contributo di Roma Capitale, dedicato ai bambini dai 3 ai 12 anni,  giunto alla 22^ edizione. Come sempre molte novità. A cominciare dal bando con cui l’Associazione si è rivolta a giovani artisti per selezionare l’immagine della manifestazione di quest’anno: ha vinto l’illustrazione della giovane Cristina Basile.

IL TEATRO – Tutti i giorni, dalle 17.00 alle 23.00, bambini e genitori potranno scegliere fra numerose proposte,  ludiche e culturali, tutte di grande qualità. Il teatro è quest’anno grande protagonista della manifestazione con ben 27 spettacoli di teatro di figura e di attore. Alcuni sono frutto di una ricerca artistica raffinata come “Trucioli” di Coppelia Theatre, spettacolo di microteatro da camera e marionette da polso. Altri propongono temi di attualità come “Un dito contro i bulli” della Compagnia Anfiteatro, uno spettacolo ispirato a “Il dito magico” di Roald Dahl. Oppure “Diario di bordo – Le avventure di un bastimento carico di uomini” della Compagnia L’Asina sull’Isola, per i bambini  più grandi,  che affronta il problema dei migranti. Per l’anniversario della morte di Shakespeare non poteva mancare “Sogno di una notte di mezza estate” della Compagnia T.E.A. con marionette a bastone. La tradizione più avvincente sarà invece presente con “Storie dei Paladini di Francia” con i “pupi” della Compagnia Vaccaro – Maugeri di Siracusa.

 

Anche quest’anno La Città in Tasca ospiterà una prima assoluta prodotta da Arciragazzi Roma, Associazione Culturale Carpet e Associazione Culturale Pescatori di Poesia, che presentano “Lupetto & Rosso Cappuccetto – Tuttaunaltrafavola”. Da un’idea di Anna Maria Berardi, Alessia D’Anna, Simone Fraschetti e Riccardo Sinibaldi hanno creato uno spettacolo che propone una divertente lettura completamente rivisitata della celebre favola.

Il Concerto del Coro Cantering, diretto dal M.° Ludovico (Dodo) Versino, presenterà canti popolari da tutto il mondo o quasi. Il Gruppo “SharabBallo”, diretto da Antonella Potenziani e Giovanni Tribuzio concluderà la manifestazione con uno spettacolo interattivo di danze popolari e musica dal vivo salentine, che coinvolgeranno bambini e genitori in pizziche, tammurriate, saltarelli e tarantelle.

LA BIBLIOTECA – La Biblioteca de La Città in Tasca offre come sempre uno spazio per sfogliare i libri a disposizione  e organizza con Il Semaforo blu una serie di incontri con autori e letture animate. Letture animate anche dell’Apelettura delle Biblioteche di Roma e di Bibliolibrò, letture itineranti su furgoni coloratissimi pieni di libri bellissimi.

I LABORATORI – Anche i laboratori propongono alcune novità e danno spazio a giovani talenti come Cristiano Quagliozzi che con “Tutti sulla stessa barca” costruirà una grande arca con materiali di riciclo e inviterà i bambini a farvi salire personaggi da loro modellati affrontando anche qui il tema dell’accoglienza e dell’immigrazione.

 

Milena Scardigno (Mila Gno’) nel Cantiere della Street Art realizzerà con i bambini una o più istallazioni per arricchire il Parco degli Scipioni, mentre i bambini potranno costruire anche quest’anno con Roberto Capone coloratissimi animali giganti. La Città delle Artingioco è ormai un must dei laboratori de La Città in Tasca: questa volta si giocherà con la luce e i colori degli Impressionisti. La musicista francese Claire Chevrolet , con il metodo e i materiali Orff, proporrà ai bambini un approccio ludico alla conoscenza della musica.

Un’altra novità aspetta i bambini a La Città in Tasca: Il Villaggio Digitale, realizzato da un artigiano, Alvaro Romei, e da un ingegnere, Alberto Ferrara. Una città ideale dove si impara a … risparmiare energia.

LA RE BOAT ROMA RACE – Infine i fedelissimi appassionati della Re Boat Roma Race, anche quest’anno saranno accolti al Parco degli Scipioni per costruire imbarcazioni sempre più folli che parteciperanno poi alla tradizionale regata al Laghetto dell’Eur, domenica 18 Settembre 2016. Chi vuole partecipare con i bambini e i ragazzi; chi si sente una famiglia sportiva, unita e socialmente attiva; chi da sempre con gli amici affronta le sfide più pazze e divertenti; chi fa parte di una associazione sportiva e vuole provare la forza del gruppo; chi si sente staff vincente in un’azienda di successo; chi vuole coinvolgere, aggregare e motivare i ragazzi con disagio e disabilità…

 

… può creare il Suo Green Team, iscriversi e costruire la Sua imbarcazione riciclata presso Il cantiere delle Re Boat e partecipare alla VII edizione della Re Boat Roma Race, la regata più folle e colorata di fine Estate. L’Apertura del cantiere sarà prevista con tutor dalle ore 17.00 alle ore 21.00 circa e senza tutor dalle ore 21.00 fino alle ore 23.00 circa.

GIOCHI E VISITE GUIDATE – Ovviamente giochi a volontà: da tavolo in biblioteca, e di movimento nello spazio giochi attrezzato. Infine presso la reception della manifestazione si potranno inoltre prenotare visite guidate al Museo delle Mura, al Colombario di Pomponio Ylas e alle Tombe degli Scipioni.

 

L’ingresso alla manifestazione è gratuito.                                                                                                         

 

 

CALENDARIO LA CITTA’ IN TASCA 2016

 

I LABORATORI

Tutti i giorni dalle Ore 17,00 alle Ore 19,00

 

Il Cantiere della Street Art

A cura di Milena Scardigno

L’artista, con i bambini, realizza dei pannelli colorati che resteranno, come installazioni, in dotazione al Parco degli Scipioni per arricchirlo di elementi artistici.

 

Tutti sulla stessa barca

A cura di Cristiano Quagliozzi

Con l’artista i bambini costruiscono un’arca con materiali vari di riciclo: cartone, cartapesta, fil di ferro, colla, per poi colorarla e posizionare al centro di essa un albero, anch’esso realizzato con materiali vari. Nel corso del Festival ogni bambino/a potrà poi modellare dei personaggi, colorarli e attaccarli sull’arca.

Affrontiamo così il tema dell’ambiente (l’albero è la vela in cui soffia il vento della vita), dell’accoglienza, dei migranti e dell’integrazione.

 

La Città delle Artingioco

A cura di Alessandra Pinna, Valentina Valecchi 

GLI IMPRESSIONISTI e altri artisti da scoprire

Giocare con la luce, giocare con i colori

 

Sabato 27 Agosto

Dall’alba al tramonto

Artista: Claude Monet

Come il grande artista francese studiamo le variazioni della luce nei diversi momenti della giornata e proviamo a intrappolare i colori nelle nostre opere all’aria aperta, giocando e sperimentando con la tecnica degli impressionisti.

 

Domenica 28 Agosto

Un mondo a puntini

Artista: Georges Seurat
Osserviamo i colori della natura che ci circonda e proviamo a fare anche noi, come Signac, a rappresentare il mondo con minuscoli puntini colorati. Creiamo un universo a puntini!

 

Lunedì 29 Agosto

L’equilibrio delle forme
Artista: Alexander Calder
Il laboratorio condurrà i bambini alla scoperta di Alexander Calder, artista allegro ed esuberante. Stimolati alle sue giocose ed eleganti sculture i bambini realizzeranno un lavoro tridimensionale ispirato agli stabiles, strutture astratte, costruite in lamiera di metallo piegata e colorata.

 

Martedì 30 Agosto
Pittura in movimento
Artista: Jackson Pollock
Il laboratorio, in modo coinvolgente e creativo, avvicinerà i bambini all’arte di Jackson Pollock, che sperimentò un nuovo modo di dipingere: dipingere in movimento! I bambini creeranno la loro opera facendo sgocciolare e schizzare la pittura attraverso l’utilizzo di strumenti davvero insoliti.

 

Mercoledi 31 Agosto
Immergiamoci nel blu
Artista: Yves Klein

Scopriamo le opere blu di Yves Klein, indaghiamo i significati e i rimandi che si possono nascondere dietro un colore e divertiamoci a colorare il mondo e… le nostre mani di blu!

 

I Laboratori de “La Città delle Artingioco” saranno ripetuti a rotazione fino all’11 Settembre

 

Cartoni animali

A cura di Roberto Capone

Costruzione di pupazzi e animali giganti fantastici realizzati con cartoni, giornali e altri materiali di recupero.

 

Il Villaggio digitale

Realizzato da Alvaro Romei, artigiano del legno, e Alberto Ferrara, ingegnere

A cura di Arciragazzi di Roma

Una immaginaria città rappresentata in un plastico (ma di plastica non ha nulla, tutte le strutture sono in legno e prodotte artigianalmente), in cui il treno, le macchine, l’areo, la stazione, la caserma dei vigili del fuoco, la giostra, la scuola e la biblioteca possono essere messi in movimento o accesi dal bambino tramite lo schermo di un tablet. Ma si dovranno rispettare alcune regole per risparmiare energia.

 

Collegato al “Villaggio Digitale” è il Laboratorio “UN ROBOT PER AMICO”

 

Un robot per amico

A cura di Arciragazzi di Roma

Costruire piccoli robot vibranti utilizzando materiali semplici e di riuso. I ragazzi potranno sperimentare e approfondire la scienza dei circuiti e potranno applicare con creatività i rudimenti di elettronica e fisica necessari a far funzionare i loro prototipi.

 

GIOCARE CON LA MUSICA

Laboratorio di musica per bambini dai 6 ai 12 anni

Dal 27 Agosto al 1° Settembre

A cura di Claire Chevrolet

Questo laboratorio utilizza la metodologia Orff-Schuwerk, alla cui base c’è l’integrazione di musica, danza e parola, l’ associazione tra corpo, voce e suono, e lo sviluppo della creatività attraverso processi che vanno dal gioco alla libera esplorazione, all’improvvisazione strutturata, alla composizione.

LA RE BOAT ROMA RACE a LA CITTA’ IN TASCA

A cura di Arciragazzi di Roma in collaborazione con l’Associazione Sportiva Dilettantistica Sunrise 1, Sunny Way Team Building, la Società di Design sostenibile Rikrea, l’Associazione Compagnia de Il Clownotto, la Società Togreen e con il contributo dell’Agenzia di Comunicazione Creare e Comunicare, un cantiere in cui costruire, con materiali di recupero e riciclo – acciaio, plastica, legno, carta e cartone – colorate e fantasiose barche che parteciperanno al Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma, Domenica 18 Settembre alla VII edizione della Re Boat Roma Race, la regata più pazza e divertente di fine estate.

 

 

 

 

 

 

LA BIBLIOTECA DE LA CITTA’ IN TASCA

Questo spazio è organizzato con attività finalizzate alla promozione della lettura per bambini e adulti e resterà aperto al pubblico tutte le sere fino alle ore 21,30 con operatori disponibili per il prestito libri (per consultazione) e giochi da tavolo. Bambini e genitori potranno sfogliare e leggere in loco i libri a loro disposizione.

 

Gli alberi della Pace

Nello spazio della Biblioteca, sopra sei sagome di alberi in legno colorato, i bambini che accedono al prestito libri, potranno attaccare dei post-it con i loro “pensieri di pace”.

 

Ore 18,00 – 19,00

A cura della Libreria Ponte Ponente

Presentazione di novità editoriali per ragazzi, incontri con autori, letture animate, laboratori e piccoli spettacoli di animazione finalizzati alla promozione della lettura.

 

Sabato 27 Agosto

Leggendo si fa sera

Letture libere presso lo stand della Libreria Ponte Ponente

a cura della Coop. Il semaforo blu

 

Domenica 28 Agosto

Leggendo si fa sera

Letture libere presso lo stand della Libreria Ponte Ponente

a cura della Coop. Il semaforo blu

 

Lunedì 29 Agosto

Leggendo si fa sera

Letture libere presso lo stand della Libreria Ponte Ponente

a cura della Coop. Il semaforo blu

Laboratorio a cura di Francesca Carabelli

 

Martedì 30 Agosto

Leggendo si fa sera

Letture libere presso lo stand della Libreria Ponte Ponente

a cura della Coop. Il semaforo blu

Bibliolibrò – Letture animate di Valentina Rizzi

 

Mercoledì 31 Agosto

Presentazione del libro

Gli amici nascosti

Incontro con l’autrice Cecilia Bartoli (8 – 13 anni)

 

Giovedì 1 Settembre

Leggendo si fa sera

Letture libere presso lo stand della Libreria Ponte Ponente

a cura della Coop. Il semaforo blu

 

Venerdì 2 Settembre

In un mare di pesci

Lettura e laboratori a cura di Federica Striglioni per il Semaforo blu

Sperimentare, giocare e imparare al mare. “Costruisci il tuo pesciolino di play dooh”

Laboratorio (3-6 anni).

 

Sabato 3 Settembre

Ho visto un dinosauro!

Lettura e laboratorio sui dinosauri (3-6 anni)

a cura della Coop. Il semaforo blu – Libreria Ponte Ponente

 

Domenica 4 Settembre

Non è una scatola!!

Sulla collina, Maiu e la grande scatola, non è una scatola

Lettura e gioco con grandi scatole per bambini dai 2 anni ai 5 anni

a cura della Coop. Il semaforo blu – Libreria Ponte Ponente

 

Lunedì 5 Settembre

CHI CERCA TROVA!

Laboratorio di caviardage

con Silvia Dionisi, libraia, counselor a mediazione artistica tirocinante, insegnante certificata caviardage, metodo Tina Festa

Il caviardage è un insieme di tecniche che possono facilitare la libera espressione dei bambini. Andremo a caccia di parole e brevi frasi poetiche. Brevi componimenti fatti con le parole che ci piacciono di più, che ci incuriosiscono, che sono nascoste dentro pagine scritte. Basta riconoscerle, evidenziarle, leggerle ad alta voce. E poi colorare, colorare.

Bambini dai 6 anni in su e i più piccoli accompagnati dai genitori.

 

Martedì 6 Settembre

Ore 17,00

Ossi, buchi e strani sassi. Letture ad alta voce per piccoli lettori

A cura della Biblioteca Centrale Ragazzi delle Biblioteche di Roma

 

Mercoledì 7 Settembre

Luci, lucciole e lanterne

Lettura e laboratorio di Federica Striglioni (4-6 anni) per il Semaforo blu

Gioco con una lanterna magica, disegni per esorcizzare le paure.

 

Giovedì 8 Settembre

Gioco Tocco Leggo

Un laboratorio per esplorare la lettura con il tatto e con la vista, scoprendo altre lingue come la lingua dei segni italiana (2 – 5 anni). Con Roberta Vasta, autrice della collana, interprete Lis, che lavora da anni nel campo dell’educazione dei bambini sordi, curando anche pubblicazioni in questo settore.

 

Venerdì 9 Settembre

Melamangio

Lettura sul cibo e laboratorio di cucina (merenda con spiedini di frutta) 4-8 anni

a cura della Coop. Il semaforo blu – Libreria Ponte Ponente

 

Sabato 10 Settembre

Eugenia l’ingegnosa

Lettura su Eugenia L’ingegnosa e costruzione di ponti (6 – 8 anni) a cura della Coop. Il semaforo blu – Libreria Ponte Ponente

 

 

Domenica 11 Settembre

Leggendo si fa sera

Letture libere presso lo stand della Libreria Ponte Ponente

Letture animate a cura di Carla Girando Libraia

 

VISITE GUIDATE TRA STORIA E ARTE

A cura del Gruppo Archeologico Romano

 

Via di Porta San Sebastiano, 18

Il Museo delle Mura ha sede nella porta San Sebastiano, una delle più grandi e meglio conservate delle mura aureliane. L’attuale allestimen­to, inaugurato nel 1990, si svolge su due livelli, suddivisi in tre sezioni – antica, medievale e moderna – e ripercorre, con pannelli didattici, la storia delle fortificazioni della città, quelle di età regia, repubblicana e aureliana del III sec. d.C.

 

Colombario di Pomponio Hylas

Parco degli Scipioni

Il colombario, scoperto nel 1831 da Pietro Campana, fu costruito nel periodo compreso tra il principato di Tiberio e quello di Claudio (14-54 d.C.) e utilizzato sino al II sec. d.C. accogliendo in età flavia le ceneri del liberto Pomponio Hylas. Un vero gioiello d’arte.

 

Sepolcro degli Scipioni

Via di Porta San Sebastiano, 9

Un monumento di straordinario interesse dove furono sepolti al­cuni esponenti della famiglia degli Scipioni una delle più illustri dell’antica Roma.

 

Le visite guidate sono gratuite. Le prenotazioni e gli appuntamenti per le visite potranno essere effettuati direttamente presso la Reception de “La Città in Tasca”.

 


GIOCHI

a cura di Arciragazzi di Roma

 

Spazio giochi attrezzato

Ore 17,00 – 20,00

Nello spazio giochi attrezzato i bambini possono partecipare a giochi con uno scivolo a rulli, gonfiabile, tiro al barattolo, tiro con le freccette, e tanti altri giochi.

 

Spazio Piccolissimi

Ore 17,00 – 21,00

Una parte dello spazio giochi è dedicata ai bambini under 5 e prevede un percorso costituito da elementi morbidi, tunnel, ponticello, percorso sensoriale.

 

Fra le attività ludiche sono previsti inoltre:

Cantiere Kapla

A cura di Marco Faramelli

Giochi di costruzioni in legno, plastica, magnetici, trottole e altro ancora.

 

Giochi da tavolo

A cura di Arciragazzi di Roma

I giochi – dama, scacchi, memory, domino, giochi d’ingegno, ecc. – saranno a disposizione di bambini e genitori tutti i giorni presso lo Spazio Biblioteca.

 

 

SPETTACOLI

 

“Siamo della materia di cui sono fatti i sogni”                                                                                     

 William Shakespeare

 

Sabato 27 Agosto

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Pupi di Stac (Firenze) “Orlandino” spettacolo di burattini di Laura Poli

Regia e Musiche di Enrico Spinelli – burattini di Ursel Rippe – Scenografie di Massimo Mattioli – (4 – 10 anni) Orlandino, un bambinetto solo al mondo e in cerca di lavoro arriva al palazzo del Re. Lo stalliere lo prende come aiutante e il ragazzo comincia a farsi benvolere e incontra la figlia del sovrano. Invidiosi dei suoi successi i servitori di corte dicono al re che il ragazzo vuol fargli un regalo: la coperta dell’Orco. Orlandino è disperato, non capisce perché sua maestà lo mandi in un’impresa così pericolosa, ma consolato e consigliato da una buona vecchietta (forse un po’ magica) riesce a beffare l’Orco e sua moglie Catera. Non contenti i camerieri rincarano la dose e Orlandino deve tornare daccapo. Ancora la vecchia saggia aiuta il ragazzino. L’Orco, incattivito, rapisce la principessina. Toccherà ancora ad Orlandino sistemare le cose e predisporre la vicenda per il meglio.

Ore 21,00 Spazio Teatro
Compagnia Efestofanti (Ferrara)
“Spettacolo di fuoco”
Spettacolo di giocoleria con il fuoco e trampoli
Nello spettacolo due personaggi rappresentano l’eterno confronto tra elementi opposti che si avvalgono dell’utilizzo del fuoco per portare in scena le tematiche del conflitto. Il bene, il male, il bianco ed il nero e tutto ciò che alla mente appare come discorde,  il fuoco, con la sua magia, porterà all’unione.

Domenica 28 Agosto

Ore 19,00 Piazza del Gioco
Teatro d’attore e burattini

 

Ore 21,00 Spazio Cinema

Zootropolis

un film di Byron Howard, Rich Moore, Jared Bush

con Massimo Lopez, Paolo Ruffini, Nicola Savino, Frank Matano, Diego Abatantuono
Produzione Walt Disney

Animazione, durata 108 min. – USA 2016

 

Lunedì 29 Agosto

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Teatro del Sottosuolo (Carbonia – Iglesias)

Hope! Hope! Hoplà!

Spettacolo di clownerie

Il duo di clown “I Nipoti di Bernardone” rimettendo in scena questo lavoro si riconfrontano ancora un volta con quella semplicità piena di speranza che porta stupore e meraviglia, che fa sorridere l’anima ed il corpo e li rende leggeri, li fa viaggiare in quella terra dove l’immaginazione e le piccole magie sono realtà.

E la sorpresa è data da un cappello che sembra volare, da una giostra di fuoco, dalla velocità di un numero acrobatico che l’occhio non può svelare, dalla poesia racchiusa in un gesto, dalla risata che scoppia incontrollata per un’azione improvvisa dell’uno o un’espressione dell’altro. I giochi tradizionali della clownerie e le tecniche della giocoleria e dell’acrobatica intrecciano insieme i fili di uno spettacolo con una forte struttura e quindi aperto ai disegni e alle improvvisazioni del “qui ed ora” del teatro di strada. La musica fa da contrappunto sonoro, sottolineando e raccontando le emozioni e gli scambi tra i due clown giocolieri, la loro relazione scenica che si gioca tra conflitti, sorprese e soluzioni.

 

Ore 21,00 Spazio Cinema

The Lego movie

un film di Phil Lord, Christopher Miller

con Chris Pratt, Will Ferrell, Elizabeth Banks, Will Arnett, Nick Offerman

Produzione Animal Logic, The LEGO Group, Lin Pictures, Warner Bros

Animazione, durata 100 min. – USA, Australia 2014

 

Martedì 30 Agosto

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Marionette a filo – macchine teatrali – musica

 

Ore 21,00 Spazio Cinema

Snoopy & Friends

Il film dei Peanuts,

un film di Steve Martino

con Francesca Capaldi, Noah Schnapp, Bill Melendez, Mariel Sheets, Venus Schultheis

Produzione 20th Century Fox

Animazione, durata 92 min. – USA 2015

 

Mercoledì 31 Agosto

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Compagnia Roggero (Angera VA)

“Principe ranocchio”

Spettacolo di burattini, pupazzi, attori e musica

Testo, musica, scenografia, burattini e pupazzi di Gabriella Roggero e Giorgio Rizzi

con Gabriella Roggero e Walter Cinellu

Un Re dormiglione e una principessa vengono disturbati dall’arrivo al castello di un ranocchio pasticcione. A complicare il tutto ci si mette una strega travestita da maggiordomo. Riuscirà il simpatico Ranocchio a conquistare la giovane principessa? A chi potrà chiedere aiuto se non al suo amico burattinaio? Una reinterpretazione in chiave comico-moderna della celebre fiaba dei fratelli Grimm.

 

Ore 21,00 Spazio Cinema

Shaun, vita da pecora

un film di Mark Burton, Richard Starzack

con Andy Nyman, Nick Park, Justin Fletcher, John Sparkes

Titolo originale Shaun the Sheep Movie

Produzione Aardman Animations, StudioCanal

Animazione, durata 85 min. – Gran Bretagna, Francia 2015

 

Giovedì 1 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Spettacolo di teatro musicale itinerante

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Compagnia Anfiteatro (Seregno MB)

Un dito contro i bulli”

Spettacolo ispirato a “Il dito magico” di Roald Dahl – teatro d’attore – con Naya Dedemailan e Rojas Alvarez – testo e regia di Giuseppe Di Bello

Lo spettacolo, che trae ispirazione da “Il dito magico” di Roald Dahl, è il primo capitolo di un progetto intitolato “Piccole metamorfosi” che intende portare i giovani spettatori, attraverso la trasformazione dei personaggi narrati, in altro da sé, a riflettere sui propri sentimenti e comportamenti nei confronti degli altri e sull’importanza delle ragioni altrui.

 

Venerdì 2 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Spettacolo di teatro di figura, clown e mimo

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Coppelia Theatre (Parma)

“Trucioli”
Spettacolo di microteatro da camera e marionette da polso

Ideazione, macchine sceniche, manipolazione e regia di Coppelia Theatre

Musiche originali di Patrizia Mattioli

Spettacolo di marionette da polso liberamente ispirato ai quadri di Remedios Varo, è un estratto della pièce teatrale Due destini, con la quale la Compagnia ha debuttato al Teatro Verdi di Milano nell’Ottobre 2014. Uno spettacolo misterioso, romantico e ironico in cui sogni e visioni evocano uno dei massimi capolavori della pittrice surrealista, “La crea-zione degli uccelli” del 1959. Una storia senza parole che, grazie a musiche originali, guida gli spettatori alla soglia di un mondo ambiguo. I protagonisti di questo universo sono esseri ibridi per metà artisti e per metà  civette, viaggiatori instancabili, creature magiche, apparizioni.

 

Sabato 3 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Terzo Studio Progetti per lo Spettacolo (Ponte a Egola – PI) 

“Pindarico/ Alto livello”

Spettacolo di trasformismo su trampoli realizzato con il sostegno del Mibact – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
Un volo in bilico tra il reale e l’immaginario. Il viaggio libero e visionario che un aviatore ormai vecchio compie sul filo dei ricordi. Un’avventura vissuta in gioventù o forse nella dimensione fiabesca del sogno ad occhi aperti. Ecco, si gonfia il pallone della mongolfiera: Tutti a Bordo, si parte! Come in una lanterna magica, grazie alla potenza evocativa della musica e delle immagini, entriamo in un mondo di creature straordinarie e di improbabili incontri.

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Arciragazzi Roma,

Associazione culturale Carpet,

Associazione culturale Pescatori di Poesia

“Lupetto & Rosso Cappuccetto #tuttaunaltrafavola”

Spettacolo interattivo di teatro d’attore, maschere, oggetti animati e musica dal vivo

Da una favola di Anna Maria Berardi.

Di Alessia D’Anna, Simone Fraschetti, Riccardo Sinibaldi. Con Alessia D’Anna e Simone Fraschetti. Regia di Riccardo Sinibaldi.

Secondo la tradizione che si tramanda da centinaia di anni, Cappuccetto Rosso è una dolce e timida bambina che, portando un cestino di vivande alla nonna ammalata, si perde nel bosco e fa un brutto incontro con l’affamato lupo cattivo… Ma se i protagonisti di questa storia si fossero incontrati oggi, tra social network, alimentazione biologica e musica rap, sarebbe stata tutta un’altra favola?

Prima assoluta

 

Domenica 4 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Spettacolo comico interattivo di illusionismo

 

Lunedì 5 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Spettacolo acrobatico, con musica, danza e fuoco

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Associazione La Compagnia dei Pupari Vaccaro – Maugeri (Siracusa) “Storie dei Paladini di Francia” con la partecipazione di due manianti, due aiuto-manianti e un direttore di scena
Pupi (dal latino pupus, i, che significa bambinello) sono le caratteristiche marionette armate di quel teatro epico popolare che, venuto probabilmente dalla Spagna di Don Chisciotte, operò a Napoli e a Roma, ma soprattutto, dalla prima metà dell’Ottocento, in Sicilia, dove avrebbe raggiunto il suo massimo sviluppo. I pupi sono espressione “splendente” di quello spirito epico, eroico e cavalleresco, che dalla Chanson de geste medievale ai grandi poemi del Boiardo e dell’Ariosto, a tutta una tradizione letteraria, musicale, figurativa, e in particolare teatrale popolare, segna lo sviluppo di un’educazione sentimentale e di una visione etica e poetica del mondo.

 

Martedì 6 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Spettacolo musicale di street band con fiati e percussioni, danza, improvvisazioni teatrali

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Associazione Culturale Senza Piume

Associazione Culturale Casarmonica (Giovinazzo BA)

“Senza piume”

Spettacolo d’attore, clownerie, musica dal vivo, macchine sceniche

Ispirato al “Don Chisciotte”

con Anna Maria de Giorgio, Mirka Lodedo, Damiano Nirkio, Tea Primiterra

Regia di Damiano Nirchio – macchine sceniche di Mirko Lodedo, Tea Primiterra – musiche originali di Mirko Lodedo

“Senza Piume” è ambientato nella bottega di un rigattiere inventore che con il suo aiutante pasticcione si diverte a capovolgere il mondo. Insieme formano una coppia clownesca che diventa il motore dell’azione scenica: come nel cinema muto, lo spettacolo scorre senza parole guidato dal pianoforte suonato dal vivo e da macchine sceniche che muovono illustrazioni e didascalie. Assistiamo così alle avventure di un prode Cavaliere e del suo aiutante in viaggio per il mondo a riparare offese e magari conquistare la dama del cuore. Chiaramente ispirato al Don Chisciotte di Cervantes “Senza piume” è un inno alla fantasia contro le regole ferree e spesso disumane della realtà. «Senza Piume» è una fiaba moderna, che racconta l’avventura di una ragazzina che si ritrova a fare un incredibile viaggio in mezzo alle assurdità della gente comune, accanto ad un “nobile cavaliere che sa volare” che altri non è che un matto fuggito dal manicomio. La piccola protagonista si scontra con le cose quotidiane scoprendo, attraverso lo sguardo innocente del suo compagno di viaggio, la grande follia delle cose normali e che tutto può essere guardato con occhi diversi e trasformato in qualcosa di diverso. La scelta di utilizzare i linguaggi della musica e delle immagini illustrate risponde alla necessità di parlare all’immaginario dello spettatore in modo più diretto attraverso le emozioni.

 

Mercoledì 7 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Abraxa Teatro (Roma)

“la festa dei colori”

Spettacolo itinerante musico-teatrale su trampoli

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Compagnia Teatrale San Gordiano (Civitavecchia)

Spettacolo d’attore “Le disavventure di Aladino”

con Viola Tornato, Elena Stasi, Federica Catena, Rosario Ciranni, Luca Ferraiolo, Serena Palcani, Ilaria Girelli

Regia Anna Catena e Viola Tornato

Liberamente tratta dal racconto Aladino e la lampada meravigliosa, “Le disavventure di Aladino” è il risultato del lavoro dei laboratori teatrali della Compagnia teatrale San Gordiano, che coinvolgono ogni giorno bambini e ragazzi diversamente abili, guidati da personale qualificato e accompagnati dai tanti volontari del Circolo Arci San Gordiano.

Prima assoluta

 

Giovedì 8 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Abraxa Teatro (Roma)

“Per ridere un po’”

Spettacolo di clownerie con Paolo D’Isanto

Una zuppa di allegria e di emozioni con la semplicità e la fragilità propria dell’uomo – clown spesso posto di fronte a ciò che solo apparentemente è più grande di lui. Nello spettacolo Zuppetta si presenterà agli occhi dei bambini danzando dentro una strana e gigante tazza da latte con la quale creerà la prima scena buffa, conquistandosi immediatamente la simpatia dei bimbi.

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Compagnia teatrale L’Asina sull’Isola (Montecchio Emilia – Re)

“Diario di bordo – Le avventure di un bastimento carico di uomini”

Spettacolo di teatro d’attore e ombre

Nel 1996 un fatto di cronaca colpì la nostra immaginazione: il viaggio di trenta emigranti indiani, partiti dal loro paese per raggiungere “la terra promessa”, che si ritrovano invece gettati in mare nel canale di Sicilia. Da questo episodio di cronaca é nata la nostra ricerca sul tema dell’emigrazione, da cui questo spettacolo é scaturito. Attraverso la tecnica del teatro d’ombre, che per noi non é solo una ‘tecnica’ ma una scelta narrativa che ispira tutto il nostro lavoro e la nostra ricerca artistica, abbiamo così raccontato il drammatico viaggio in mare di trenta poveracci, prigionieri di un vecchio scafista senza scrupoli.

Una storia che pensiamo sia rappresentativa di tanti episodi a cui ogni giorno assistiamo attraverso gli occhi dei media, ed il cui crocevia geografico é la nostra terra. La vicenda é raccontata per appunti attraverso un diario di bordo, da quando i trenta giovani si imbarcano in una buia alba Tunisina, fino al rocambolesco epilogo”. 

 

Venerdì 9 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Compagnia T.E.A. Teatro Educativa Animazione (Bracciano – Roma)

Sogno di una notte di mezza estate”

dalla commedia di William Shakespeare

Spettacolo di marionette a bastone

E’ una commedia dalla trama appassionata che racconta le dinamiche dell’amore in tutte le sue sfaccettature, è messa in scena nel tradizionale teatro delle marionette, alternando momenti comici a situazioni più liriche grazie all’uso di marionette a bastone “tradizionali ”(tipo i pupi siciliani) ma anche di marionette volanti che rappresentano gli spiriti magici, e di effetti “speciali” (come il teatrino nel teatrino). Il testo è ridotto all’essenziale lasciando spazio al movimento e alla musica.

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Concerto del Coro Cantering (Roma)

Diretto dal M° Ludovico (Dodo) Versino 

Il coro è composto da 58 elementi dai 18 ai 40 anni.

 

Sabato 10 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Compagnia Nasoinsù (Bologna)

“La vera storia di Celestino Principe”

Spettacolo di burattini a guanto in baracca

Nel regno di Bellonia il Principe Azzurro è giunto a maturazione… Viene indetta, come dice la legge del regno, la Fiera della Scelta per trovare al principe una moglie adeguata, altrimenti sarà destinato a marcire entro 24 ore. Per legge, tutte le fanciulle del Regno, devono partecipare al concorso: comincia così la corsa per essere prescelte e tra tranelli e imbellettamenti vari,  anche Bella, Cenerella e Bianca si sfideranno senza esclusione di colpi. Una storia tutta al femminile tra l’essere e l’apparire perché i princìpi sono più importanti dei Principi.

 

Ore 21,00 Spazio Teatro

Associazione Culturale Molino Rosenkranz (Castions di Zoppola – Pn)

“Dietro all’oblò”

Teatro d’attore con musiche originali. Produzione di Molino Rosenkranz, con Marta Riservato e Roberto Pagura

Regia di Fabiano Fantini

Niki diventata grande troppo in fretta, ha perso i colori e le emozioni, dopo un incontro casuale in una lavanderia a gettoni, fa un viaggio nei ricordi, incontra improbabili personaggi e ritrova a poco a poco i suoi sogni perduti.

 

Domenica 11 Settembre

Ore 19,00 Piazza del Gioco

Il Gruppo SciaraBballo (Roma) diretto da Antonella Potenziani e Giovanni Tribuzio si esibirà in uno spettacolo di Danze popolari con musica dal vivo coinvolgendo bambini e adulti e proponendo pizziche, tammurriate, saltarelli, ballarelle, tarantelle e quadriglie della tradizione delle regioni del Centro Sud d’Italia.
“SCIARABBALLO” è un termine che deriva dal francese “char’a bancs”, ed indica il carro a banchi (sedili in legno) che si usava anticamente per il trasporto ed i viaggi di persone e merci e/o per il pellegrinaggio ai santuari carico di beni come ceste, cibi, strumenti musicali per animare i momenti di comunità. Associato anche agli artisti di strada, giullari e teatranti.

Lo Spettacolo è offerto dal Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio SPES.

Ore 21,00 Spazio Cinema

Il Piccolo Principe

un film di Mark Osborne

con Riley Osborne, Rachel McAdams, James Franco, Marion Cotillard, Jeff Bridges

Titolo originale The Little Prince

Produzione Onyx film, Orange Studio

Animazione, durata 107 min. – Francia 2015

 

 

 

 

 

 

INFO
LA CITTA’ IN TASCA
Gioco, Arte, Spettacolo per i bambini e i ragazzi di Roma
Parco degli Scipioni – via di Porta Latina, 10

ARCIRAGAZZI COMITATO DI ROMA
Tel. +39 06 41733356
Mobile +39 393 076673
Fax +39 06 41733372
info@lacittaintasca.it
www.lacittaintasca.com

 

UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE
Creare e Comunicare
Agenzia di comunicazione integrata
Viale Giuseppe Stefanini, 35 – 00158 Roma
Tel./Fax 06 41735010
press@creareecomunicare.com

www.creareecomunicare.com

 

Responsabile Comunicazione
STEFANO BERNARDINI
Mobile 349 7557952 – Tel. 06 41735010
comunicazione@creareecomunicare.com

 

 

Ufficio Stampa e Comunicazione

SALVO CAGNAZZO

Mobile 392 1105394 – Tel. 06 41735010
press1.creareecomunicare@gmail.com

uozzart@gmail.com
Gestione sito web e Canali Social

PIERGIORGIO PELOSI

 

ALTRE INFO

Organizzazione:
ARCIRAGAZZI Comitato di ROMA
Telefono 06 41733356 – Fax 06 41733372
E-mail: arciragazzi@uni.net
Sito web www.arciragazzi.org
La tessera annuale dà diritto a partecipare a tutte le attività organizzate da Arciragazzi (gratuite e a pagamento), offre la relativa copertura assicurativa e dà diritto a sconti e agevolazioni nei teatri, nelle librerie e negli esercizi commerciali convenzionati con l’Associazione e con l’Arci.

 

MEZZI PUBBLICI PER RAGGIUNGERE LA CITTA’ IN TASCA
671/714 – fermata Viale delle Terme di Caracalla (Piazzale Numa Pompilio)
360 – fermata Via Latina
628 – fermata Piazzale Cesare Baronio

665 – fermata Epiro
Metro Linea A – fermata San Giovanni
Metro Linea B – fermata Circo Massimo

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *