UN SUCCESSO LA FESTA PER LA CONCLUSIONE DEL PROGETTO PON “ALLA SCOPERTA DEI SAPORI DELLA NOSTRA TERRA”

(Redazione) – Grande successo per la serata conclusiva del Progetto Pon “Alla scoperta dei sapori della nostra terra” presso l’Istituto Comprensivo E. Pestalozzi di Brezza.

Alla manifestazione finale avvenuta ieri 29 Novembre 2019 alle ore 17,00, sono stati coinvolti gli alunni delle classi 3 – 4 e 5 di Brezza, che si sono esibiti in allegri canti come “Le tagliatelle di nonna Pina” – “Aggiungi un posto al tavolo” e tanti altri allegri motivi. Hanno anche recitato filastrocche e frasi attinenti il progetto effettuato che riguardava, come innanzi precisato degli antichi sapori culinari della nostra terra.

Le mamme degli alunni hanno collaborato con la preparazione di un ricchissimo bouffet che ripercorreva un menù culinario di altissimo rispetto andando dai primi sino ai dolci, tutte pietanze rigorosamente fatte in casa e con riferimento alle tradizioni della nostra zona: pettole e ceci, cicoria con il burro, ragù, pizza di crema ecc.

All’evento hanno partecipato tantissime persone: mamme, papà, nonni, ma ovviamente è stata rilevante la presenza della Dirigente scolastica prof.ssa Roberta Di Iorio, le dottoresse Clementina Di Matteo e Stefania Fornasier del Distretto Sanitario di Santa Maria Capua Vetere ed infine la giornalista Matilde Maisto.

Molto interessante è stata la partecipazione della signora pizzaiola Bernardina Rao di proprietà della pizzeria “Addo’ Gennaro di Grazzanise” che con molto garbo e professionalità ha spiegato dal vivo come si lavora la pasta per fare la pizza, dando anche delle informazioni sulle origini della pizza.

Gli alunni sono stati seguiti nel percorso educativo dalle docenti Tania Parente, Angelica Palazzo e Antonietta Buonanno, che si sono adoperate per la realizzazione dell’evento stesso.

La Dirigente Scolastica è intervenuta nel corso della serata per ringraziare tutte le persone che si sono adoperate per la buona riuscita del progetto, in primis le dottoresse Fornasier e Di Matteo, nonché il gruppo dei docenti, tutti i bambini, le mamme e gli intervenuti.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *