Un tuffo nella cultura, le stelle internazionali con i campioni casertani: successo per l’Open Day allo stadio del nuoto

Una grande mattinata di sport questa mattina, lunedì 16 maggio, allo stadio del nuoto in via Gallicola. Gli studenti delle scuole casertane, ma anche tanti cittadini appassionati, hanno potuto assistere agli allenamenti dei campioni di Bielorussia, Kazakhistan, Belgio ed Inghilterra che hanno scelto la nostra città per preparare l’appuntamento delle olimpiadi. Ha riscosso grande successo l’Open day del progetto “Un tuffo nella cultura” promosso da amministrazione provinciale, A.D.N. swim project e Reggia di Caserta per accompagnare la preparazione delle nazionali che hanno scelto il capoluogo di Terra di Lavoro come tappa di avvicinamento a Rio. Il pubblico ha potuto assistere a tutte le fasi dell’allenamento a cui si sottopongono abitualmente gli atleti ammirando anche il lavoro del team dell’A.D.N. guidato da Andrea De Nino che, ormai da diversi anni, ha trasformato Caserta in una delle capitali del nuoto mondiale grazie alle presenze internazionali che scelgono la nostra città per i loro allenamenti. Tra le altre cose, stamattina A.D.N. ha regalato anche a tre giovani atleti casertani la possibilità di allenarsi e di nuotare con i fuoriclasse della vasca. Assieme alle stelle internazionali, infatti, in acqua, c’erano Noemi Cesarano, Antonella Crispino e Angela D’Afiero fresche del titolo italiano di categoria. «Una bella mattinata di sport che conferma la bontà di un progetto e la portata di un percorso che non è solo sportivo – ha dichiarato il presidente della Provincia Angelo Di Costanzo – grazie ad A.D.N. e al nuoto, infatti, Caserta riesce ad avere una dimensione internazionale il che vuol dire possibilità di sviluppo che noi dobbiamo e vogliamo sfruttare».

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *