Uomo lascia annegare la figlia, “un disonore” se il bagnino l’avesse toccata.

I soccorritori si sono precipitati per salvarla ma sono stati fermati dall'uomo

Un uomo ha preferito lasciare morire annegata la figlia pur di non farla toccare dai bagnini che l’avrebbero così ‘disonorata’. L’uomo la cui identità non è stata rivelata è stato arrestato. Il tragico episodio è avvenuto a Dubai dove un uomo asiatico, non ha permesso a nessuno di avvicinarsi alla figlia, una ragazza di 20 anni che stava annegando, che chiedeva ‘aiuto’ ed è poi morta. La ragazza, racconta Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti”, era con la famiglia, oltre al padre anche la madre e dei fratellini, sulla spiaggia per un pic-nic quando è entrata in acqua e ha perso il controllo chiedendo aiuto. I bagnini si sono precipitati ma hanno trovato davanti a loro “un grande ostacolo: la convinzione del padre che se questi uomini avessero toccato sua figlia, l’avrebbero disonorata”.

Lecce, 11 agosto 2015

Giovanni D’AGATA

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *