VENERDI’ PROSSIMO, ‘PRIMA’ CAMPANA, PRESSO IL TEATRO ‘RICCIARDI’ DI CAPUA PER IL FILM ‘CAPOFAMIGLIA’, DEL REGISTA PIGNATARESE SALVATORE BORRELLI

 

di Daniele Palazzo

PIGNATARO MAGGIORE-Dopo il caloroso successo, ottenuto in occasione della ‘prima’ nazionale, a Reggio Calabria, del film “Capofamiglia”, del regista pignatarese Salvatore Borrelli, da anni stabilitosi nel capoluogo di regione calabrese, dove esercita la professione di apprezzato operatore Medico, per la sua bella e fortunata pellicola, arriva anche la ‘prima’ casertana. Alle ore 20.30 di venerdì prossimo, 19 maggio, infatti, sarà proiettato anche presso il settecentesco Teatro “Ricciardi”, di Capua. Ampi sprazzi del film di Borrelli, tratto dal romanzo omonimo, dello stesso autore, il cui impegno sociale è noto a tutti, venendo veicolato a dovere, prima nel suo volume, poi nel film di cui diamo notizia, sono stati girati nel centro di Terra di Lavoro che gli diede i natali. L’omaggio che Borrelli ha voluto dedicare alla sua terra natia è stato molto gradito anche dai suoi compaesani, che, si prevede, nel giorno e nell’ora indicata, affolleranno come non mai la sala di proiezione del “Ricciardi”. De non altro, perché, tra gli interpreti, figurano anche attori pignataresi, quali Maria Borrelli, Carmine Borrelli, Valentina Bovenzi, Paolo Del Vecchio, Bartolo Fiorillo, Carmen Formicola, Antonio Giuliano, El Ha Nezha ( Razzino), Franca Morelli, e, non ultimo, Crescenzo Palmesano.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *