Vicenda CLP SpA ex ACMS. Per i lavoratori il danno e la beffa: cedolino di 14a senza accredito

 di Giovanna Paolino
Vicenda Clp spa  ex Acms secondo atto.
Nella giornata di ieri i dipendenti hanno ricevuto i cedolini paga della retribuzione  relativa al mese di di Giugno con relativo accredito.
L’azienda ha corrisposto anche il cedolino della 14a mensilita’.
Tuttavia, lo stupore  e il dispiacere dei dipendenti si e’ espresso quando  essi si sono resi conto che il cedolino della 14a mensilita’ era privo di accredito.
A questo punto la tensione fra le parti sociali ha di nuovo preso il sopravvento anche perche’ i Commissari Straordinari Vincenzo Molisso e Giovanni Armonioso  si erano impegnati per iscritto ad erogare le prestazioni dovute entro il 26 luglio.
Da voci aziendali questo disguido sarebbe stato provocato  ” dal solito errore di mandato alla banca per l’erogazione bonifici”.
Nel frattempo ne’ Vincenzo De Luca ne’ Giovanni Cantone  hanno risposto alla richiesta di intervento  nella spinosa vicenda del tpl in Campania e in provincia di Caserta da parte delle organizzazioni sindacali.
A questo punto siamo legittimati a dire che nella nostra terra non vi e’ tutela del lavoro e non si intende promuovere di fatto la politica dei trasporti.
Il resto sono solo parole.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *