AIB CAMPANIA, DON LUIGI MEROLA OSPITE D’ECCEZIONE PER L’EVENTO ONLINE “IL SEME DELLA LETTURA”: LE PAROLE COME LUOGO DELLA LEGALITA’



AIB CAMPANIA invita DON LUIGI MEROLA, emblema della lotta alla camorra, per l’evento online “Il seme della lettura”: la biblioteca si riscopre una roccaforte del sapere e un presidio di giustizia e legalità, veri cardini di vita. 


Successo di pubblico per gli eventi culturali organizzati nell’ambito dell’iniziativa sociale “Parole in Circolazione – LiberiAmo la Cultura” e promossi dall’Associazione Italiana Biblioteche – Sez. Campania, in collaborazione con AIE, ALI e Mezzocannone 8 – Polo della Cultura e con il sostegno del Garante dei Diritti dei Detenuti della Regione Campania, dr. S. Ciambriello. Un appuntamento settimanale in ascesa che ha trasformato l’angolo in streaming di “Parole in Circolazione” in una vera agorà in cui poter discutere sui temi legati alla promozione della lettura e all’impulso dato dalle attività di bibliotecari e volontari. L’evento online di questa settimana, dal titolo “Il Seme della Lettura”, avrà un ospite d’eccezione. Venerdì 26 marzo la presidente AIB Campania, dr.ssa Maria Pia Cacace, infatti, incontrerà virtualmente don Luigi Merola, presidente della Fondazione A’ Voc d’è creature. La realtà nata nel 2007 nel quartiere Arenaccia di Napoli con una succursale a Pompei, che da anni opera contro la dispersione scolastica e la devianza minorile attraverso un’azione trasversale di contrasto alla camorra. Don Luigi, già saggista, presbitero e giornalista, porta avanti la sua battaglia contro la criminalità organizzata attraverso percorsi formativi e attività laboratoriali di recupero sociale rivolti ai giovani. “Sarà un dialogo a due – spiega Maria Pia Cacace – per conoscere ancor più da vicino la forza che don Luigi Merola profonde da anni per il recupero sociale dei ragazzi dei quartieri più difficili, mettendo in campo i suoi giocatori della legalità per un’azione culturalmente efficace. Una riflessione condivisa con i nostri followers che possono liberamente intervenire per porre domande e interagire con noi. Protagoniste assolute sono le parole e le storie che messe in circolazione veicolano messaggi importanti e solidi principi per gettare le fondamenta di una vita sana“.

Cuore pulsante dell’incontro sarà la promozione della lettura e del libro, vero strumento di conoscenza, riscoprendo il valore pedagogico della biblioteca, quale centro di aggregazione ed inclusione.


Per partecipare ed intervenire alla diretta basta collegarsi alla pagina Facebook di “Parole in Circolazione”. L’evento online è gratuito ed aperto a tutti. 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *