Grazzanise. Comune di Grazzanise. Consulta delle Attività Produttive. Tavola rotonda per costituire il Consorzio del Pane.

Grazzanise. Comune di Grazzanise. Consulta delle Attività Produttive.  Tavola rotonda per costituire il Consorzio del Pane.

Grazzanise, Brezza e Borgo Appio sono terre di nobili allevamenti, di importanti colture e di antichissime tradizioni legate alla panificazione. Lo sanno bene il Panificio F.lli Rossetti,  Panificio Orlando, Panificio Pane dei Mazzoni, Panficio Pane e Delizie, Panificio Parente, Panificio Santa Rita che compulsati dalla Consulta delle Attività Produttive rifletteranno sulla possibilità ed opportunità di dare vita ad un Consorzio del Pane. Una proposta, quella del triumvirato nominato dal primo cittadino Enrico Petrella  e composto da Antonio Farina, Pasquale Corvino e Domenico Rossetti   che aiuterebbe certamente a difendere e tutelare la produzione e la commercializzazione del pane anche mediante la registrazione di un apposito marchio legato allo squisito prodotto di queste terre, nonchè proteggere l’uso della sua denominazione tipica. Un primo incontro si è tenuto nella casa comunale, un momento per guardarsi negli occhi e buttare giù qualche idea e dare spazio a prime riflessioni. Al Consorzio potrebbe spettare anche il compito di cristallizzare attraverso l’individuazione di caratteristiche e proprietà precise la connotazione del Pane di Grazzanise/Brezza/Borgo Appio ottenuto mediante un antico sistema di lavorazione, con precise garanzie circa il sistema di produzione,  aiutando a promuovere ogni opportuna iniziativa volta a preservare la tipicità e la tradizione, recuperando così tutte le caratteristiche peculiari del panis di queste zone. L’Ente potrebbe occuparsi anche di esercitare un’attività di vigilanza sulla produzione, sul commercio e sull’uso di tale denominazione, del marchio e contrassegno consorziale, anche unitamente ad appositi organi per impedire e reprimere abusi o irregolarità a danno degli interessi e dei diritti del Consorzio e degli associati, promuovendo anche azioni disciplinari. Un disciplinare ovviamente tutto da stilare, una volta raggiunta la comune volontà di dare vita al Consorzio.  L’idea  embrionale di Farina, Corvino e Rossetti, quella cioè che vorrebbe la nascita di un Organismo preposto alla valorizzazione del Pane, è stata sottoposta al vaglio dei panificatori del posto e dovrà essere modellata e plasmata. Compito della Consulta delle Attività Produttive sarà quello di andare alla ricerca del fil rouge che tesse in una unica tela storia, passioni, idee, sogni e progetti di uomini legati dal comune amore per la produzione del pane, alimento per eccellenza e che affonda la sua nascita nel buio di un forno in una notte di un passato assai lontano.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *