Il Manzoni vince il Premio David Giovani e guadagna la giuria del Premio Leoncino D’Oro

E’ il liceo Manzoni guidato dalla Dirigente Scolastica Adele Vairo a vincere il primo posto del concorso «Premio David Giovani». Sul gradino più alto del podio, Manuela Alì, studentessa della classe quinta del Liceo Classico che, spronata a mettersi in gioco dalla professoressa Donatella Sandias, referente d’istituto, ha saputo realizzare una originale recensione di film drammatico per la regia di Fabio e Damiano D’Innocenzo. Premiata, dunque, la profondità di analisi e la capacità di intessere acute riflessioni personali. La studentessa che si è classificata al primo posto, nel periodo 1-11 settembre, sarà ospite della 78a Mostra Internazionale Cinematografica di Venezia ed avrà la possibilità di partecipare, come giurata, al Premio Leoncino D’Oro. Grande motivo d’orgoglio per il liceo “Manzoni”, che da sempre sa offrire ai propri studenti una formazione che vada ben al di là del percorso scolastico. Il Premio David Giovani è una iniziativa promossa dal Dipartimento Formazione e Promozione Agiscuola che, a partire dal 1997, stimola i giovani studenti delle scuole secondarie di secondo grado a realizzare dei lavori originali e tecnicamente avanzati. Quest’anno la visione dei film, a causa delle restrizioni per il contenimento del Covid19, si è svolta in piattaforma, anziché in sala cinematografica. Ciò non ha frenato l’entusiasmo dei giovani che vi hanno preso parte. Il Progetto, che negli anni ha visto una sempre crescente partecipazione di istituti scolastici, offre agli studenti una esperienza di elevato valore formativo, consentendo loro di mettersi alla prova come giurati, immergendosi in prima persona nell’affascinante mondo del cinema, non più da semplici spettatori ma da protagonisti.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *