La pizza attrae tutti con due irrinunciabili eventi

Il FrattaPizza in corso a Frattamaggiore ed il Campionato Mondiale in programma da “Gianni al Vesuvio” per il 27 e 28

Terminerà domenica 26, la decima edizione del FrattaPizza, che iniziata il giorno 22, con una degustazione gratuita di pizze offerte a 50 ragazzi meno abili, sta ottenendo un successo come e più di quello sperato dagli organizzatori. L’annuale kermesse in onore di San Sossio Patron di Frattamaggiore, che si festeggia il giorno 23 settembre, per questa sua decima edizione, oltre i tanti stand attrattivi allestiti in piazza Umberto I, vede quelli della proposta di degustazione di una delle più rinomate pizze, quelle tradizionali napoletane elaborate dal pluricampione mondiale di questa categoria, il Maestro Umberto Fornito che unitamente al figlio Pasquale gestiscono in piazza due forni allestiti per la loro esclusività gastronomica. Infatti gli organizzatori della manifestazione sono riusciti ad ottenere la partecipazione diretta dei due autentici artisti del prodotto culinario più noto al mondo, in virtù del contributo che gli stessi intendono offrire per la ripresa del dopo Covid, con l’auspicio che possa al più presto realizzarsi un rilancio generale. Grazie all’interessamento di Fornito, che è riuscito a coinvolgere nell’iniziativa altri sponsor, si potrà gustare dalle ore 19.30 alle 24, con solo 5.00 €, pizza, tarallo n’zogna e pepe, dolce e caffè. Terminato l’evento di Fratta, Umberto Fornito è già pronto per iniziare, il 27 e 28 Sett., ospitato dal prestigioso ristorante pizzeria “Gianni al Vesuvio” che offre anche una stupenda visione dell’intero golfo di Napoli, il Campionato Mondiale di pizza da lui organizzato unitamente a ad Alessandro “Zeb” Ceci, anche lui gran Maestro della pizza e vincitore di numerosi trofei nel mondo, Presidente dell’Associazione Pizzaioli Cuochi Professionisti Pasticcieri (A.P.C.P.P.), nata nel 2018 da un’ idea dello stesso Ceci e Luiza Achitei che riveste la carica di Vicepresidente. La interessante ed innovativa gara per la conquista del titolo mondiale, prevede vincitori di titoli delle varie categorie di pizza in competizione, ma gli organizzatori hanno voluto pensare anche a tutti coloro che si impegnano con dedizione al successo della pizza in Italia e nel mondo ed all’uopo hanno creato l’assegnazione di una Coppa al più giovane dei pizzaioli in concorso ed una Coppa per il più anziano. Tutto questo senza tralasciare un gran premio per il gentil sesso in gara, denominata “Lady rosa”, che verrà assegnata a colei che partecipando alle gare ottiene il punteggio più alto senza però riuscire a rientrare fra le premiate.

Umberto Fornito

Ristorante Gianni al Vesuvio
Manifesto Campionato Mondiale 27 e 28 Sett.










Giuseppe De Girolamo

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *