Le Piazze dei Saperi e dei colori – Letture di gusto

Castel Volturno, Lido Luise  – Caffe Letterario Baia Verde Estate  2021

Nell’ambito delle attività Regione Campania per promozione della cultura, la APS “Le Piazze del Sapere – Aislo Campania” propone una idea-progetto per la realizzazione de Le Piazze dei Saperi e dei Colori  “Letture di Gusto. Libri, cibo, ambiente e territorio. Per ripartire con la cultura . Viene ripresa e rilanciata una esperienza già organizzata negli anni precedenti a Castel Volturno, in collaborazione con istituzioni ed associazioni del terzo settore. In questo modo si intende riproporre la realtà domitiana come una protagonista della rete delle attività per riprendere a stare insieme, per creare nuove relazioni sociali anche nella fase di fuoriuscita dall’emergenza sanitaria durante il periodo delle vacanze estive.

Dal mese di giugno fino al mese di settembre verranno organizzati incontri ed eventi nel magnifico scenario sul mare del Lido Luise e  in altri luoghi (come la Piazzetta di Baia Verde, il Centro Fernandes ed il bar di Pinetanare Cazy Horse), anche con la possibilità di  visitare gli stand espositivi dei libri e dei prodotti tipici. Si può dire che con questa rassegna estiva viene realizzato un sogno: Castel Volturno  diventa il luogo della “civitas domiziana”, vissuto e partecipato da persone di tutte le generazioni, culture e razze diverse. In questo modo si crea un vero ponte tra culture, religioni diverse, con tante opportunità di incontro e di accoglienza. In una terra difficile, finalmente le persone e le famiglie che frequentano quei luoghi si possono sentire coinvolte in manifestazioni che danno un nuovo volto e un nuovo valore ad un periodo che di solito è dedicato allo svago e al riposo.  

Nella nostra visione la rassegna Letture di Gusto rappresenta  nello stesso tempo una fiera, una festa, un luogo di cultura e di scambio, di apprendimento e di coesione sociale, oltre che di costruzione di una visione comune di un futuro possibile. In questi spazi le persone vengono per ascoltare, approfondire, conoscere, scambiare buone pratiche, raccontare e progettare un diverso modello di economia e di vita, e perché no anche per divertirsi. Uno dei temi centrali della manifestazione sarà la Dieta Mediterranea, non a caso patrimonio dell’umanità, che ci stimola a riflettere sulle tematiche dell’educazione all’alimentazione sana ed al consumo critico e consapevole, del turismo sostenibile, delle nuove forme di distribuzione dei prodotti tipici, della sicurezza dei territori di produzione e dell’ambiente, delle nuove forme ed imprese di agricoltura sociale, della crescita ecosostenibile. Nella Rassegna saranno protagoniste le buone pratiche di produttori, consumatori, associazioni, imprese, esperti in enogastronomia, con le esperienze e le eccellenze del territorio, per gustarne la qualità, per guardare, toccare, usare, comprare libri, cibi, prodotti locali, a partire dalla Canapa Sativa e Mozzarella DOP. Altrettanto importante sarà lo spazio espositivo che ospiterà Editori, Librai oltre alle Aziende Agricole, Fattorie didattiche, Orti sociali, Associazioni ed iniziative varie (con talenti e gruppi musicali espressione di una cultura locale ed antica), insieme a esperienze già consolidata come quelle di realtà associative del territorio.                                                                                                                                         Si potranno incontrare tanti autori ed editori, artisti, artigiani e produttori. Così come nelle precedenti edizioni si potranno conoscere e degustare le eccellenze dei prodotti tipici del territorio. I visitatori possono essere testimoni di esperienze coraggiose e virtuose in agricoltura e nel sociale, anche proponendo idee e progetti in cui la zona domiziana possa diventare  un luogo di  riflessione e ricerca  sulla qualità della vita dei propri abitanti per uno sviluppo qualificato ed innovativo.

Bookcrossing.                                                                                                                                    Nello stesso tempo sullo chalet del Lido Luise verrà offerta la possibilità di prestare e scambiare libri sul mare, con una piccola biblioteca per letture di gusto per tutte le età.                                       In partenariato con altre associazioni attive sul territorio, come Campania felix e InformareNews, in collaborazione con le istituzioni (a partire dal comune di Castel Voltunro e dalla Regione Campania), vogliamo proporre ai cittadini – villeggianti ma anche residenti –  e a tutti i soggetti attivi del territorio di impegnarsi in un percorso che rimetta al centro dei propri valori quello della Qualità della vita delle persone. Il programma delle attività e degli incontri per l’Estate 2021 verrà presentato alla stampa e all’opinione pubblica sabato 05 giugno ore 11.00 anche on line con una conferenza stampa a cui partecipano amici e protagonisti degli eventi. Entrambi gli incontri sono aperti a tutte le persone che vogliono ascoltare, partecipare e condividere insieme con noi.

Ufficio stampa                                                                                  Caserta,  giugno 2021

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *