PAROLE IN CIRCOLAZIONE: AIB CAMPANIA LANCIA L’INIZIATIVA PER DONARE LIBRI AI REPARTI PEDIATRICI, ALLE CARCERI E ALLE CASE FAMIGLIA DELLA REGIONE.

PAROLE IN CIRCOLAZIONE: AIB CAMPANIA LANCIA L’INIZIATIVA PER DONARE LIBRI AI REPARTI PEDIATRICI, ALLE CARCERI E ALLE CASE FAMIGLIA DELLA REGIONE. 

Le mille difficoltà registrate a causa del momento di emergenza sanitaria hanno segnato lo stop del comparto della produzione e della promozione in ambito culturale. Gli operatori del settore, soprattutto il Natale alle porte, non vogliono far mancare la loro presenza attraverso iniziative di solidarietà. L’AIB Associazione Italiana Biblioteche – sezione Campania perseguendo la sua mission a favore della promozione e valorizzazione della lettura, lancia l’iniziativa “Parole in circolazione. LiberiAmo la cultura”, promossa in collaborazione con AIE (Associazione Italiana Editori), ALI (Associazione Librai Italiani), Mezzocannone8 – Polo della Cultura di Napoli e con il sostegno del Garante dei diritti dei detenuti della Regione Campania, nella persona del dott. Samuele Ciambriello. L’iniziativa culturale vuole evidenziare il valore sociale ed inclusivo della lettura, grazie ad una gara di solidarietà a cui partecipano non solo i booklovers, ma anche le biblioteche, gli editori, i librai e gli autori con lo scopo di regalare libri ai reparti pediatrici degli ospedali campani, alle biblioteche carcerarie, alle case-famiglia e ai centri sociali. Sarà possibile sostenere l’iniziativa a partire dal giorno 10 dicembre 2020 fino al 10 febbraio 2021 acquistando presso i punti vendita delle librerie aderenti uno o più libri da lasciare in donazione al rivenditore. Chi sceglierà di mettere le “parole in circolazione” avrà inoltre l’occasione di scrivere una propria dedica sul libro scelto da destinare ad un “lettore sospeso”. AIB Campania attiverà anche percorsi di animazione alla lettura nei centri beneficiari delle donazioni. 

L’idea è di mettere in campo una politica rivolta alle biblioteche sociali azionando strategie per ottimizzare i servizi all’inclusione e promuovere la cultura come bene comune. Cuore del progetto è la rete di solidarietà e collaborazione tra istituzioni pubbliche e private. Infatti, “Parole in circolazione. LiberiAmo la cultura” è un’iniziativa aperta anche alle aziende e alle scuole di ogni ordine e grado, che potranno richiedere la propria adesione scrivendo all’indirizzo di posta elettronica: campania@aib.it 

Per info e contatti: Tel. 331. 957 14 52  

Sito AIB: www.aib.it  – pagina sezione Campania 

Pagina Facebook Mezzocannone8: https://www.facebook.com/mezzocannone8 
_________ Jenny Longobardi
Responsabile Comunicazione e Ufficio Stampa cell. 349.4951134

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *