RINNOVATO IL MIRACOLO DI SAN GENNARO

RINNOVATO IL MIRACOLO DI SAN GENNARO

San Gennaro, Lopa e Catapano (FdI): riscatto solo se c’è voglia di cambiare alla guida delle istituzioni

La giornata del 19 settembre rappresenta un sentimento forte vista la grande partecipazione che da sempre i napoletani testimoniano alle celebrazioni, a cominciare dalla messa nel Duomo, nonostante l’emergenza da Covid-19. Il miracolo di San Gennaro, dunque, non è più solo uno straordinario e imperscrutabile atto di fede, ma l’occasione offerta alla gente comune per manifestare il suo scontento, timori e paura ma anche la consapevolezza, attraverso la suggestione e l’atto di fede verso il Miracolo di San Gennaro, che abbiamo il dovere di farcela e vincere la battaglia contro il male.. L’omelia in occasione del miracolo è un inno di fede, ma anche un nuovo atto di attenzione alle istituzioni laiche. Napoli e la Campania annaspano in una crisi di valori e di certezze; L’emergenze vecchie e nuove, chiamano alla mobilitazione e a nessuno è consentito di ricercare mediocremente di ripararsi. Non vanno ignorati gli allarmi su Napoli, basta scuse, insomma; ora più che mai c’è bisogno di investire sul sano coraggio e su un eroismo della quotidianità; I cittadini non sopportano più l’aria malefica di una violenza che avvelena uomini e cose e sporca di sangue la città. Un lavoro quotidiano che stiamo facendo e dobbiamo fare per il riscatto socio-economico ma anche della forte tradizione religiosa del nostro territorio. La festa del patrono è inoltre una giornata importante per l’intera città, al di là delle credenza religiose, perché coinvolge tutti i partenopei che riscoprono il senso della loro comunità, quello stare assieme che è la radice del nostro Comune, con la speranza di un cambiamento, il miglioramento del tessuto sociale e uno sguardo particolare a chi e in difficoltà, con lo spirito della speranza per Napoli la Campania e l’Italia tutta, perché il riscatto si ottiene solo se c’è voglia di cambiare e accettare la sfida. Difendere le tradizioni religiose da chi tende a smantellare l’identità dei territori e ciò che li rappresenta. Cosi il messaggio di Alfredo Catapano Dirigente Provinciale responsabile del Dipartimento Commercio e Rosario Lopa Coordinatore Provinciale della Consulta per l’Agricoltura di Fratelli d’Italia, del Presidente Giorgia Meloni, commentando subito dopo la riproposizione del Prodigio della liquefazione del Sangue da parte di San Gennaro Santo Patrono di Napoli.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *