Villaggio dei Ragazzi: giunto il pensionamento per la Preside D’Onofrio. Il saluto e i ringraziamenti del Commissario Straordinario.


L’inizio del nuovo anno scolastico è alle porte ed ogni cosa è stata puntualmente predisposta affinché si possa ricominciare a frequentare le Scuole Superiori della Fondazione in totale sicurezza. “Siamo lieti di poter contare quest’anno su un ottimo numero di iscritti, nonostante il momento difficile. È il segnale inequivocabile di quanta considerazione abbiano acquisito le famiglie verso quest’Opera. Siamo più che pronti ed utilizzeremo gli ampi spazi a nostra disposizione  (aule e laboratori)  affinché si possa attuare un’eccellente e sicura didattica in presenza”. Queste le dichiarazioni di Felicio De Luca, Commissario Straordinario dell’Ente di Piazza Matteotti, a conclusione di un incontro con il Corpo docenti tenutosi ieri, nella splendida cornice della sala Chollet, in vista del nuovo anno scolastico. Al termine dell’evento, il Commissario De Luca ha anche voluto salutare pubblicamente  la Prof.ssa Giovanna D’Onofrio, Coordinatrice didattica delle Scuole Superiori del Villaggio, per la quale sopraggiunge il meritato tempo del riposo, dopo una vita completamente vissuta per la scuola, alla luce dei valori e principi che sono alla base di una cittadinanza attiva e consapevole. “Sotto l’ autorevole guida della dr.ssa D’Onofrio – ha affermato De Luca – le Scuole del Villaggio sono divenute poli d’eccellenza, ove i genitori hanno iscritto i propri figli nella consapevolezza che esse avrebbero fornito loro tutti gli strumenti necessari per affrontare il futuro con competenza e determinazione. Tra noi vi è stata una leale collaborazione nella realizzazione di progetti di altissimo livello, anche internazionali.  La Sua professionalità e determinazione l’hanno condotta ad affrontare ogni tipo di difficoltà, senza mai venire meno, tirando fuori, anzi, iI meglio della Comunità attraverso la strada del dialogo serrato ma franco ed intellettualmente onesto. La Fondazione tutta Le augura lunghi anni di serenità ed auspica la Sua continua “vicinanza” all’Opera, nella consapevolezza di trovare in Lei un’interlocutrice attenta e disponibile. Infinitamente grazie da tutta la Comunità del Villaggio dei Ragazzi”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *