La Rubrica #RitroviAmoci: Cultura, Territorio e Tradizioni, fa un bilancio delle varie attività svolte dal Novembre 2019 ( data d’inizio degli eventi), sino a Dicembre 2020.

Cancello ed Arnone  (Matilde Maisto)  –  A distanza  di  oltre un anno le  organizzatrici della  Rubrica #RitroviAmoci: Cultura, Territorio  e Tradizioni, ovvero la psicologa Tania Parente, la prof.ssa Lucia Petrella e la giornalista Matilde Maisto, hanno  ritenuto opportuno fare un bilancio delle varie attività svolte sino ad ora.

Per maggiore informazioni precisiamo che la Psicologa Tania Parente e la prof.ssa Lucia Petrella occupano rispettivamente la carica di Presidente e di Vice-Presidente dell’Associazione Onlus Don Milani, con sede a Grazzanise, che si occupa del benessere della persona in ogni fase della vita

Invece la giornalista Matilde Maisto è il Direttore Responsabile del giornale on line Cancello ed Arnone News e si occupa con grande impegno di coordinare un Associazione Letteraria sul territorio di Cancello ed Arnone, a cui è stato dato il nome di “Letteratitudini”, ossia gli amanti della letteratura.

Il sodalizio culturale ha avuto inizio esattamente il 24 Novembre 2019 ed il primo argomento trattato è stato la ‘VIOLENZA SULLE DONNE”, un argomento inevitabile nel mese di Novembre dato che il 25 ricorre la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Su tale argomento si è sviluppata, di conseguenza una sorta d’intervista che la Maisto ha rivolto alla psicologa Parente e che è leggibile al seguente link: https://www.cancelloedarnonenews.it/al-via-la-rubrica-ritrovi-amoci-cultura-territorio-e-tradizioni/

Successivamente nel mese di Dicembre 2019, in prossimità delle festività natalizie, le componenti della rubrica si sono incontrate per riscoprire la MAGIA del Natale: fiabe, favole, storie e racconti di Natale. La vera storia del Natale. I canti natalizi. ed infine i dolci natalizi. L’intervista dell’incontro è leggibile al seguente link: https://www.cancelloedarnonenews.it/incontro-natalizio-della-nascente-rubrica-ritroviamoci-cultura-territorio-e-tradizioni/

Gli incontri della rubrica sono piacevolmente proseguiti, ma a partire dal marzo 2020 (certamente anche in precedenza) il mondo intero ha subito un fortissimo scossone: la parola Coronavirus è entrata nel nostro vocabolario corrente. E’ stato proprio questo l’argomento trattato in questo mese e con la speranza di fornire un supporto conoscitivo, ma soprattutto psicologico, la dottoressa Parente ha fornito un vero e proprio vademecum psicologico coronavirus per i cittadini. gli articoli al riguardo sono leggibili ai seguenti link: https://www.cancelloedarnonenews.it/nuovo-incontro-per-la-rubrica-ritroviamoci-cultura-territorio-e-tradizioni/

Sempre nel mese di Marzo per la Giornata  Internazionale della Donna 8 Marzo, 8 Donne nella storia campana che hanno fatto la differenza: otto donne che hanno lasciato il segno nella storia della nostra terra entrando così nella leggenda – sante e regine, martiri e rivoluzionarie, pittrici e poetesse, scrittrici e filosofe. Giulia Gonzaga – Vittoria Colonna – Orsola Benincasa – Donn’Anna Carafa – Eleonora Pimentel Fonseca – Matilde Serao –Sophia Loren – La Sirena Partenope.

Di seguito il link dell’articolo https://www.cancelloedarnonenews.it/per-la-giornata-internazionale-della-donna-8-marzo-8-donne-nella-storia-campana-che-hanno-fatto-la-differenza/

Ancora nel mese di Marzo abbiamo parlato de “LA GIORNATA DEI GIUSTI”.

«Una fede autentica – che non è mai comoda e individualista – implica sempre un profondo desiderio di cambiare il mondo, di trasmettere valori, di lasciare qualcosa di migliore dopo il nostro passaggio sulla terra… Tutti i cristiani, anche i Pastori, sono chiamati a preoccuparsi della costruzione di un mondo migliore. Di questo si tratta, perché il pensiero sociale della Chiesa è in primo luogo positivo e propositivo, orienta un’azione trasformatrice, e in questo senso non cessa di essere un segno di speranza   che sgorga dal cuore pieno d’amore di Gesù Cristo. (Papa Francesco, Evangelii gaudium 183)

Leggibile al link https://www.cancelloedarnonenews.it/6-marzo-giornata-dei-giusti/

Intorno alla fine del mese di Marzo 2019 Tania Parente, Lucia Petrella e Matilde Maisto attivano servizi di consulenza riguardanti informazioni e supporti psicologici relativamente al Covid 19

Leggi l’articolo al link https://www.cancelloedarnonenews.it/emergenza-coronavirus-la-dott-ssa-tania-parente-attiva-il-servizio-di-consulenza-psicologica/

Successivamente la rubrica #RitroviAmoci: Cultura, Territorio e Tradizioni con Tania Parente , Lucia Petrella e Matilde Maisto nuovamente insieme per parlare della “Comunità Incontro”, che prevalentemente si occupa del recupero dell’autonomia, il ripristino delle capacità di integrazione sociale, la socializzazione ed il miglioramento della vita relazionale dell’utente anche    attraverso la condivisione della vita comunitaria e/o lo svolgimento di un’attività lavorative. Per il raggiungimento di tali obiettivi l’equipe multidisciplinare della Comunità Incontro Onlus definisce piani pedagogico – riabilitativi individualizzati secondo la tipologia e la gravità dell’assistito, della durata da 18 a 24 mesi (e comunque non superiore ai 30 mesi).  

Leggi l’articolo al link  https://www.cancelloedarnonenews.it/la-rubrica-ritroviamoci-cultura-territorio-e-tradizioni-con-tania-parente-e-lucia-petrella-per-parlare-della-comunita-incontro/

Con il mese di Aprile inizia il lockdown e di conseguenza incontri solo virtuali, infatti il 1° Aprile 2020 parliamo di FIDUCIA e chiediamo alla psicologa Tania Parente quando ci fidiamo e perché? E lei innanzitutto ci dice: “La fiducia, come l’arte, non viene mai dall’avere tutte le risposte, ma dall’essere aperta a tutte le domande”.
(Earl Grey Stevens)

Articolo leggibile al link https://www.cancelloedarnonenews.it/quando-ci-fidiamo-e-perche-lo-chiediamo-alla-psicologa-tania-parente-con-un-intervista-rigorosamente-virtuale/

Sempre in Aprile 2020 i componenti della rubrica cercano di attuare la SOLIDARIETA’ AI TEMPI DEL CORONAVIRUS. Quanto sopra con l’obiettivo di creare “memoria” della situazione eccezionale che stiamo vivendo al tempo del Covid-19 in cui l’ordinario diventa (stra)ordinario e l’isolamento, ora, è l’atto più grande di condivisione di tutta la Nazione, bisogna, tra l’altro,  precisare che, purtroppo, l’epidemia di coronavirus ha avuto un impatto significativo sul settore culturale e creativo, coinvolgendo in modo negativo: anziani, adulti, bambini, uomini, donne, insomma persone di ogni sesso ed ogni età.

Leggi l’articolo al link https://www.cancelloedarnonenews.it/solidarieta-ai-tempi-del-coronavirus/

Il 2 Aprile 2020 RICORRE LA GIORNATA MONDIALE DELLA CONSAPEVOLEZZA DELL’AUTISMO. NE PARLIAMO CON LA PSICOLOGA TANIA PARENTE.

Leggi l’articolo al seguente link https://www.cancelloedarnonenews.it/oggi-2-aprile-2020-ricorre-la-giornata-mondiale-della-consapevoezza-dellautismo-ne-parliamo-con-la-psicologa-tania-parente/

7 Aprile 2020 Pasqua 2020 ai tempi del Coronavirus, cambio di direzione, capacità di adattamento (Piaget la definisce intelligenza)

Leggi l’articolo al link https://www.cancelloedarnonenews.it/pasqua-2020-ai-tempi-del-coronavirus-cambio-di-direzione-capacita-di-adattamento-piaget-la-definisce-intelligenza/

Suggerimenti utili:

Incontriamoci, ma #Restiamo a casa

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/incontriamoci-ma-restiamo-a-casa/

Matilde Maisto: #noi restiamo a casa

Video dolci Tilde e Sofia al tempo del Coronavirus.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/matilde-maisto-noi-restiamo-a-casa/

L’11 Aprile 2020, Tania Parente, Lucia Petrella, Matilde Maisto che da diversi mesi ormai gestiscono la rubrica #RitroviAmoci: Cultura, Territorio e Tradizioni, in occasione delle festività pasquali desiderano augurare a tutti una meravigliosa Pasqua, ricordando che essa simboleggia la rinascita, che è resurrezione, per cui augurano un rinnovamento di fede, amore, felicità, una nuova vita e nuove speranze.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/auguri-da-ritroviamoci-cultura-territorio-e-tradizioni/

Il 17 Aprile 2020 La giornalista Matilde Maisto, direttore responsabile del giornale on line Cancello ed Arnone News, con la partecipazione di Tania Parente e Lucia Petrella, intervista,   in modo virtuale, l’architetto Milena Parente di Grazzanise.

Vai al link  https://www.cancelloedarnonenews.it/intervista-allarchitetto-milena-parente-di-grazzanise/

Intanto, sempre in Aprile 2020, Continua la solidarietà culturale al tempo del Coronavirus con il supporto di Max Formisano.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/continua-la-solidarieta-culturale-al-tempo-del-coronavirus-con-il-supporto-di-max-formisano/

Molto simpatica è il momento di: TI RICONOSCI IN QUESTA LETTERA?ll Coronavirus ha sconvolto l’esistenza dell’umanità, il modo di vivere, quello di pensare, sicuramente i rapporti interpersonali, le nostre speranze, il nostro futuro che vediamo incerto e nebuloso, ma fortunatamente c’è qualche cosa che non è riuscito a stravolgere, ossia i nostri RICORDI, il nostro VISSUTO, il nostro PASSATO.

In effetti nel tempo del Coronavirus, a seguito della forzata quarantena, possono accadere eventi inaspettati, ma per certi versi eccezionali, avvenimenti che in tempi normali e correnti non si sarebbero probabilmente verificati, a causa della nostra fretta, del nostro agire frenetico, dei nostri continui impegni.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/ti-riconosci-in-questa-lettera/

Il 1° Maggio, in occasione della “Giornata Mondiale del Libro e del diritto d’autore”, evento istituito dall’UNESCO e che ricorre ogni 23 aprile sin dal 1996, la giornalista Matilde Maisto parla di libri con Tania Parente e Lucia Petrella in Video Conferena. Questo perchè quest’anno, in Italia e nel resto del mondo l’avvenimento che celebra il libro come mezzo di conoscenza e solidarietà umana, purtroppo, è ricaduto nel pieno della pandemia di Coronavirus.

Vai al link  https://www.cancelloedarnonenews.it/la-giornalista-matilde-maisto-parla-di-libri-con-tania-parente-e-lucia-petrella-in-video-conferenza/

Sempre nel mese di Maggio2020 è stato organizzato il progetto di lettura “Circolo dei libbriccini” a cura di Lucia Petrella.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/ok-il-progetto-di-lettura-circolo-dei-libbriccini-a-cura-di-lucia-petrella/

Invece nel mese di Maggio 2020 non è mancato l’appuntamento Il Maggio dei Libri, la maratona letteraria composta da diversi ospiti, l’evento organizzato dalla Onlus Don Milani di Grazzanise in collaborazione con Letteratitudini di Cancello ed Arnone.

Vai ai link https://www.cancelloedarnonenews.it/il-maggio-dei-libri-leggere-per-scoprire/

Ovviamente non è mancato l’intervento di Matilde Maisto all’evento “il maggio dei libri”

Qui il link https://www.cancelloedarnonenews.it/intervento-di-matilde-maisto-allevento-il-maggio-dei-libri/

Invece il 7 Maggio Matilde Maisto con la collaborazione di Tania Parente e Lucia Petrella intervista l’Avv. ANNA MARIA NOVIELLO, PRESIDENTE DELL’AID (ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA) SEZIONE DI CASERTA. Ovviamente è stata un’intervista virtuale, ma molto interessante considerando che  il disturbo dislessico consiste nella difficoltà di leggere e di scrivere in modo corretto e fluente. La problematica emerge, prevalentemente, in età scolare e si mantiene per tutta la vita. Anche se alcuni elementi pare che siano presenti anche prima della scolarizzazione, ma in modo non chiarissimo, per cui diventa arduo raggiungere una diagnosi certa in questa fase. Sulle cause della patologia ancora non sono state formulate ipotesi definitive e concordanti. Si pensa, ed è la teoria più diffusa, che la dislessia dipenda dall’anomala espressione di alcuni geni correlati al linguaggio ed alla capacità di lettura.

Per maggiori informazioni vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/intervista-allavv-anna-maria-noviello-presidente-dellaid-associazione-italiana-dislessia-sezione-di-caserta/

Un intervista virtuale molto interessante è stata quella organizzata il 10 Maggio 2020, durante la quale la psicologa MARIA TESSITORE ci ha raccontato il suo viaggio dentro il VIRUS COVID 19. Maria, infatti ha contratto il Virus ed ha vissuto momenti veramente tragici, dal momento che ha dovuto affrontare da sola, con la sola compagnia delle sue due bambine, la debilitante malattia, che, fortunatamente è stata totalmente debellata.

Per ulteriori informazioni vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/intervista-a-maria-tessitore-che-ci-racconta-il-suo-viaggio-dentro-il-virus-covid-19/

Nel mese di Maggio 2020 la Rubrica Incontriamoci ha dato vita al CONCORSO DI SCRITTURA CREATIVA “UN MARE DI PAROLE: RACCONTI, PENSIERI, POESIE, DISEGNI E SOGNI DI QUARANTENA”. Un evento veramente eccezionale che ha visto la partecipazione di molti amici che hanno partecipato con poesie, racconti e disegni. La premiazione dei vincitori si è svolta, con una gran bella festa nel mese di luglio 2020 (al termine del lockdown), in riva al mare presso il lido Luise di Castel Volturno.

Ecco i vari link dell’evento: https://www.cancelloedarnonenews.it/163896-2/

Intanto i vari incontri continuano ed il 14 Maggio 2020 è stato organizzato un appuntamento speciale del gruppo “Incontriamoci” della parrocchia S.Giovanni Battista di Grazzanise durante il quale un giovane di 23 anni racconta come e quando ha deciso di dire ORA BASTA e con coraggio è riuscito ad uscire dal pericoloso tunnel della droga, grazie anche all’aiuto della sua famiglia e degli operatori della Comunità Incontro con sede a Pompei. Al riguardo dobbiamo precisare che la Comunità Incontro Onlus è un’organizzazione indipendente che agisce in aiuto di persone svantaggiate e bisognose: tossicodipendenti, alcolisti, ludopatici ed emarginati. Mettendo al centro del programma la persona.

Vai ai link https://www.cancelloedarnonenews.it/appuntamento-del-gruppo-incontriamoci-della-parrocchia-s-giovanni-battista-di-grazzanise/

Invece il giorno successivo è stata programmata una interessante e piacevole chiacchierata con GIOVANNI ANNUNZIATA, Formatore e coach, che dal 1991 si occupa ininterrottamente di formazione e comunicazione aziendale. Specializzato in Comunicazione Efficace, Public Speaking, Motivazione, Autostima, Gestione dello Stress e degli stati d’animo. Mi occupo di formazione e crescita personale da diversi anni – egli dice. Sono un appassionato studioso di discipline olistiche e mi piace definirmi un “facilitatore del benessere”.

Giovanni Annunziata è tra l’altro il fondatore del progetto Vivere Rilassatamente, con l’obiettivo di diffondere la cultura del miglioramento della qualità della vitaaiutando le persone a trovare le giuste alchimie per vivere una vita davvero appagante.

Un incontro veramente interessante che potrete leggere al seguente link https://www.cancelloedarnonenews.it/ieri-venerdi15-maggio-2020-insieme-a-tania-parente-e-lucia-petrella-abbiamo-organizzato-una-gradevole-chiacchierata-con-giovanni-annunziata/

Invece il 19 Maggio è stato organizzata un’intervista a Gino Tritto, docente di Somatopsichica  –  Istruttore di Dinamica Mentale Base.   E ‘ stato un appuntamento assolutamente eccezionale quello realizzato con Gino Tritto, Non credo di poter parlare di una vera intervista perché in realtà si è trattato di un piacevole incontro che mi ha fatto quasi istintivamente pensare ad una famosa frase  che così recita:  “Gli incontri avvengono sempre nei momenti in cui la mente è molto libera o molto affollata: nel primo caso avvengono per donare alla nostra anima qualcosa di nuovo, nel secondo per liberare la nostra vita da qualcosa di sbagliato”.(Osho). Ecco Gino Tritto ha donato alla mia anima qualcosa di nuovo ed è stato bellissimo; la sua naturalezza e la sua spontaneità  hanno avuto su di me un forte impatto emotivo di cui io stessa mi sono meravigliata. Egli mi è apparso immediatamente una persona gentilissima, sorridente, sensibile, comprensiva, per la verità io avevo un minimo di ansia pensando all’intervista programmata per la serata, ma mi sono subito resa conto che non avrei avuto il benché minimo problema con una persona come Gino Tritto.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/intervista-a-gino-tritto-docente-di-somatopsichica-istruttore-di-dinamica-mentale-base/

In data 30 Maggio, invece, abbiamo avuto il piacere di parlare ed intervistare Giulia Di Nardo, dott.ssa in Scienze Religiose. Giulia nei suoi vari progetti ha scelto di approfondire la conoscenza di Michel Henry, un filosofo francese appartenente alla tradizione fenomenologica di Edmund Husserl e Martin Heidegger. Egli è conosciuto come il fondatore della “fenomenologia radicale della vita” che espone nella sua opera capitale “L’essence de la manifestation”. La fenomenologia di Henry è da definirsi “radicale” in quanto esplica che la manifestazione dei fenomeni esterni ha le sue “radici” nella donazione (la donation) della vita pura e non-intenzionale.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/intervista-a-giulia-di-nardo-dott-ssa-in-scienze-religiose/

L’8 Agosto la Rubrica #RitroviAmoci: Cultura, Territorio e Tradizioni, riprende le attività culturali con un incontro personale, dopo l’inevitabile interruzione in ottemperanza ed in conformità alle regole del lockdown. La ripresa dei nostri incontri direi che è iniziata alla grande in quanto tra un sorriso e la gioia del ritrovarsi, abbiamo avuto il grandissimo piacere, ma anche la fortuna di una nuova collaborazione da parte della Dirigente Scolastica Silvana Valletta, membro del direttivo del Comitato Casertano Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, che già da tempo collabora anche con il Centro Studi Onlus “Don Lorenzo Milani”.

Come sempre il nostro incontro è stato piacevolissimo, direi  spumeggiante, allegro, gioviale, ma ovviamente assolutamente interessante, in quanto abbiamo parlato di un nuovo libro molto intrigante, da leggere con grande interesse: “IL TEMPO NON HA TEMPO” scritto da Tania Parente, Lucia Petrella, Giulia Di Nardo, Silvana Valletta edito da Edizioni Italia.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/la-rubrica-ritroviamoci-cultura-territorio-e-tradizioni-riprende-le-attivita-culturali-dopo-linevitabile-interruzione-in-ottemperanza-ed-in-conformita-alle-regole-del-lockdown/

Poi le componenti della rubrica hanno augurato Buone Vacanze a tutti i lettori con la seguente e tenerissima storiella:

Conosco un bambino così povero
che non ha mai veduto il mare:
a Ferragosto lo vado a prendere
in treno a Ostia lo voglio portare.
“Ecco, guarda, gli dirò
questo è il mare, pigliane un po’!”
Col suo secchiello, fra tanta gente,
potrà rubarne poco o niente:
ma con gli occhi che sbarrerà
il mare intero si prenderà.
(Gianni Rodari – Scrittore)

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/buon-ferragosto-a-tutti-i-lettori-della-nostra-rubrica/

Il 22 Agosto 2020  presso il lido Luise di Castel Volturno, Tania Parente presenta l’eBook IO PERSONA NELLA MIA TOTALITA’.Nella premessa del libro leggiamo che il concetto di persona costituisce, nel panorama contemporaneo, un oggetto non facilmente collocabile secondo coordinate precise. Comunemente è associato ad altri termini quali soggetto, individuo, io, confondendosi in un orizzonte indicante una realtà unitaria che trova in se stessa, in tutto o in parte, la causa della propria esistenza.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/tania-parente-presenta-il-suo-libro-io-persona-nella-mia-totalita%ef%bb%bf/

IL 2 Ottobre 2020 sono stati festeggiati i “NONNI”. La Festa dei Nonni è una giornata speciale per onorare e ringraziare i nonni.

In Italia, la Festa dei Nonni si celebra il 2 ottobre. Essa è stata istituita per legge il 31 luglio 2005 dal Parlamento italiano.

In questo giorno nelle scuole, nelle sedi istituzionali ecc. si organizzano attività per la Festa dei Nonni con l’obiettivo di promuovere la comunicazione tra le generazioni.

In effetti la Festa dei Nonni è un giorno per rinforzare il legame tra le generazioni. Costruire una rete con diverse generazioni impedisce la solitudine in età più avanzata.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/festa-dei-nonni/

Sempre nella data del 2 Ottobre è stata ricordato il Diritto alla Salute Psicologica. La GIORNATA NAZIONALE DELLA PSICOLOGIA, giunta quest’anno alla sua quinta edizione, è promossa dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi e patrocinata dal Ministero della Salute.

Nasce con lo scopo di informare sulle più rilevanti tematiche di interesse psicologico, far conoscere maggiormente ai cittadini e alla comunità le potenzialità della Psicologia come scienza e come professione.

La Giornata si celebra il 10 ottobre, coincidente con la Giornata Mondiale della Salute Mentale e sono previste iniziative su tutto il territorio nazionale per la settimana che include tale data.

Vedi il link https://www.cancelloedarnonenews.it/173041-2/

Ed infine il 7 Dicembre 2020 la dott.ssa Itala Sterpetti, Presidente FIDAPA BPW Italy, sezione di Capua che ha illustrato alcuni progetti della FIDAPA.

Vai al link https://www.cancelloedarnonenews.it/la-dott-ssa-itala-sterpetti-illustra-alcuni-progetti-della-fidapa/

Ebbene dalla nostra cronistoria possiamo notare che molti sono stati gli argomenti trattati sino ad ora e, non nascondiamo la nostra soddisfazione, ma la rubrica ha subito una battuta d’arresto a causa di impreviste problematiche legate alla salute. Ma a partire da subito il team di professioniste ritornerà alle attività momentaneamente interrotte, sempre con l’immancabile grinta e la volontà di fare “cultura” utile alla società ed al nostro territorio.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *