4 luglio, Il giorno dell’Indipendenza degli Stati Uniti

Con fuochi d'artificio e pic nic gli americani celebrano la ricorrenza

Independence Day blindato in Usa dopo i recenti attacchi terroristici rivendicati dall’Isis e il kamikaze neutralizzato vicino al consolato americano di Gedda. Le misure di sicurezza per la festa nazionale sono state aumentate, insieme al numero di poliziotti, in tutte le principali città, dove la festa nazionale è stata festeggiata con parate, spettacoli pirotecnici e concerti.

Nel suo ultimo ‘Fourth of July’, Barack Obama e la sua famiglia hanno ospitato le famiglie dei militari per il tradizionale barbecue e un concerto che  h avuto come protagonisti la cantante Janelle Monae e il rapper Kendrick Lamar, due dei musicisti preferiti dal presidente americano.

In serata maxi fuochi d’artificio sul Mall firmati da Chris Santore, esponente di terza generazione di una famiglia italiana emigrata in Usa importando l’arte pirotecnica ‘made in Italy’: la colonna sonora  ha incluso una canzone di Prince, per onorare la star scomparsa recentemente.

Nella capitale  c’è stata anche una parata e la lettura della dichiarazione di indipendenza da parte di attori in costume che  hanno impersonato i padri fondatori, tra cui Benjamin Franklin, Thomas Jefferson e George Washington. Programma analogo a Philadelphia, città di nascita della nazione. A Coney Island, a New York, Joey ‘Jaws’ Chestnut ha cercato di battere il suo record di 69 hot-dog mangiati in dieci minuti nella tradizione gara dei ‘mangiatori di hot-dog’.

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2016/07/04/4-luglio-il-giorno-dellindipendenza-degli-stati-uniti-_badfbea4-b25e-4c05-bdb6-e12018dd3c3f.html

 

1I fuochi d’artificio per il giorno dell’indipendenza statunitense nel parco della biblioteca presidenziale William McKinley a Canton, in Ohio. La festa ricorda l’adozione della dichiarazione di indipendenza, avvenuta il 4 luglio del 1776, con cui le colonie si distaccarono dal Regno Unito. (Bob Rossiter, The Canton Repository/Ap/Ansa)

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *