A Caiazzo interventi di efficientamento energetico

CITTÀ DI CAIAZZO
Provincia di Caserta

Finanziato il primo dei tre interventi di efficientamento energetico e di produzione di energia da fonti rinnovabili a servizio di edifici comunali candidati dall’amministrazione guidata dal sindaco Tommaso Sgueglia nell’ambito dell’avviso del ministero dello Sviluppo Economico per incentivare iniziative tese al risparmio dei costi per l’energia elettrica.

Ad ottenere per primo il via libera alla sua realizzazione con contributi statali a fondo perduto, é il progetto per la realizzazione di un impianto fotovoltaico da 30 kwp sulla scuola di Rione Garibaldi, cui dovrebbero seguire a breve le approvazioni dei rimanenti due progetti per l’efficientamento energetico e la produzione di energia da fonti rinnovabili a beneficio della scuola materna di via Valardo e della palestra ubicata all’interno dell’impianto sportivo polivalente di via Astolfi.

Nell’approvare l’intervento presentato dall’amministrazione Sgueglia, d’intesa con gli assessori alla Pubblica Istruzione Giovanni Mastroianni e all’Ambiente Arianna Ponsillo, il Mise ha concesso un finanziamento di ben 85 mila euro che saranno utilizzati per eseguire le opere di installazione è messa in opera dell’impianto costituito da pannelli fotovoltaici che verranno montati sulla copertura e sulle superficie piane dell’edificio scolastico di Rione Garibaldi, così da attirare e produrre energia solare da riutilizzare per gli usi interni e priori del plesso che sarà così maggiormente autonomo sotto l’aspetto della fornitura di energia elettrica.

Ne deriveranno risparmi per le casse comunali ed un minore inquinamento atteso che l’impianto avrà un impatto ambientale pari a zero e consentirà alla struttura scolastica di essere all’avanguardia rispetto ai diversi plessi ubicato sul territorio caiatino ed anche dei comuni limitrofi.

“Il rispetto per l’ambiente rappresenta un principio irrinunciabile per la nostra amministrazione di Caiazzo Bene Comune – dichiara il sindaco Sgueglia – e l’avere ottenuto un finanziamento per un’opera così importante, ci consentirà di raggiungere anche un secondo obiettivo fondamentale per la buona gestione del Comune che ci siano prefissi come obiettivo sin dalla nascita dell’attuale compagine dichiararmi cittadino, ovvero il contenimento dei costi di funzionamento è di mantenimento della scuola elementare più importante e grande che abbiamo sul nostro territorio.
Da un lato l’edificio sfrutterà energia solare e sarà sempre più autonoma sotto il profilo dell’elettricità, dall’altro il comune risparmierà sui costi di fornitura della stessa energia elettrica”.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *