ALIFE – COMIZIO DI QUARTIERE CIRIOLI

Uniti per Alife, ieri il primo Comizio di Quartiere in attesa di domenica. Cirioli ha parlato di “parole e fatti”

ALIFE – “Si deve ripartire dal costruire le fondamenta”, a microfoni spenti “Uniti per Alife” vuole questo. Ieri sera, 25 maggio, durante il primo Comizio di Quartiere, si è parlato di progetti già avviati, piccole rivoluzioni e concrete idee future. L’idea dei Comizi di Quartiere, che Salvatore Cirioli volle fortemente nelle elezioni che lo proclamarono Sindaco di Alife, è quella di rimanere tra la gente ad ascoltare e non soltanto a dire. Unico intervento quello del candidato sindaco ieri sera, salvo qualche precisazione in merito alla questione rifiuti, affrontata dal candidato Gianfranco Di Caprio. Ad ogni modo, ogni argomento accennato sarà doverosamente approfondito durante il Comizio di domenica 27 maggio a Piazza Vescovado alle ore 21:00, durante il quale ci si dovrà aspettare anche qualche colpo di scena.

Condotta Idrica. Il primo, grande, problema affrontato ieri sera è stato quello della condotta idrica “per evitare strumentalizzazioni sull’argomento, come già è avvenuto purtroppo, è doveroso precisare che le competenze sono della Regione Campania ma, nonostante ciò, nel breve periodo della nostra Amministrazione, ben 21 interventi sono stati sollecitati in attesa della sostituzione definitiva della condotta. Sostituzione che anche grazie alle nostre denunce sull’interruzione di pubblico servizio è stata approvata dalla Regione. Anche il campo sportivo ha avuto modo di non essere trascurato, grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Cirioli e le Associazioni, con le quali c’è stata una gestione condivisa. “A questo proposito un doveroso grazie va a tutte le società sportive di Alife, – ha dichiarato Cirioli – nessuna esclusa. Il cambiamento avvenuto al Cimitero, poi, è sotto gli occhi di tutti. Ora bisognerà fare un passo importante e fondamentale affinché tutto funzioni al meglio. Chiudere il contratto con la società che ha realizzato la parte nuova in project financing. Solo quando quella parte nuova sarà finalmente del Comune di Alife, si potrà procedere all’allaccio dell’energia elettrica e si potrà iniziare la manutenzione.  Il ripristino degli spazi pubblici saranno la cosa a cui punteremo sin da subito. Il parco giochi di Porta Fiume dovrà subito essere risistemato, anche con una recinsione per permettere ai fruitore, bambini ma anche mamme, di usufruirne in sicurezza. Riprenderemo il bel progetto lanciato nella scorsa campagna elettorale, quello dello skate park nei pressi delle case popolari. La lotta all’evasione, cominciata con perserveranza e fermezza sarà portata avanti senza sosta”.

“Tutti parlano di rinnovamento e cambiamento. Noi, in un solo anno, abbiamo avviato prima il risanamento delle casse comunali e poi il vero cambiamento. Cambiamento a fatti e a parole”. Ha concluso con forza il candidato sindaco Salvatore Cirioli.


Adele Consola

Giornalista freelance

Ordine dei Giornalisti della Campania N. 144519

Tel. 327 9545821

Mail adeleconsola2@gmail.com

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *