Anche quest’anno rinnovata a Ruviano (CE) “La festa dei cornuti”

Ruviano (Caserta) – La Festa dei Cornuti edizione 2016 celebrata il 12 novembre,  ha riproposto la “sfilata” goliardica che vide protagonisti  un gruppo di uomini di Ruviano in una sera di novembre di 39 anni fa.

La tradizione popolare vuole che San Martino sia anche protettore dei cornuti. E’ per questo motivo che da 39 anni a Ruviano, paese in provincia di Caserta, si celebra la Festa dei Cornuti.

La festa, infatti, nacque dopo una cena tra amici che decisero di festeggiare la ricorrenza – così come si evince dal sito della Pro Loco – con un menù a base di carne di montone (rigorosamente cornuto) e tanto, ma proprio tanto vino.

Dopo la cena, complice il vino, il gruppo di amici decise di osare di più e, sfidandosi a vicenda, uscirono per le vie del paese con lumini accesi e trofei di corna. La sorpresa della gente fu enorme, ma quasi subito la diffidenza lasciò il posto ai sorrisi e agli applausi: tutti avevano capito il tono scherzoso, goliardico e per nulla offensivo di quella messinscena. A notte fonda i novelli cornuti si salutarono e si ripromisero di ripeter l’esperienza l’anno successivo. E così fu’! Solo che l’anno dopo i partecipanti erano più del doppio e quando, dopo la cena, uscirono per la fatidica processione, trovarono tanta gente per i vicoli, affacciata ai balconi che li attendeva con divertita curiosità. Così nacque l’Associazione Cornuti Ruvianesi.

L’appuntamento per il 2016 è  avvenuta sabato 12 novembre . Le strade cittadine, come da consuetudine,  sono state attraversate  dalla goliardica e irriverente sfilata.

 

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *