Antichi saperi e talenti emergenti della moda si incontrano ad Altaroma

L’edizione gennaio 2017 al Guido Reni District.

Dalla pagina Facebook di Gennaro Diana, leggiamo: Alta moda Roma Wof … come sempre meravigliosa esperienza… incontro di culture ed etnie di tutto il mondo.

Grazie allo staff Sebastiano Montella, Antonella D’AmicoAlessandro Maritato, Giorgio Mugavero,  Giuseppe Daino, Melania D’Auria,  Raffaella Tonziello , Nicola FuscoGiuliani Giuliano, Parrucchiere Dario Giannoccari ,Valery Seven.

Ringrazio il mio amico e maestro Pablo Gil Cagne’ e Claudio Marfurt con Fernando Melileo e tutto lo staff … e come sempre ringrazio il patron impeccabile Nino Graziano Luca … grazie infinite! Bellissimo evento…

In effetti l’evento è veramente grandioso, un viaggio attraverso la creatività e la formazione a 360 gradi all’interno dei diversi settori dell’eccellenza made in Italy. Antichi saperi e talenti emergenti si incontrano, intersecano e potenziano le proprie esperienze, vivificando così lo spirito e il valore di una produzione artigianale e artistica che rappresenta una forza propulsiva per l’economia del paese. Si presenta così l’edizione gennaio 2017 di Altaroma, di scena nella capitale dal 26 al 29 gennaio, con il sostegno dei soci e il supporto del ministero dello Sviluppo Economico e dell’Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.

La formazione è stato il filo rosso che ha legato molteplici aspetti del programma di quest’anno, con i giovani e le loro abilità posti al centro del percorso. L’obiettivo è stato quello di generare uno stimolo per la crescita di nuovi talenti e fornire, per ognuno di essi, una prospettiva più estesa nelle diverse aree della creatività.

Ed è proprio questo il senso delle partnership nate in seno ad Altaroma, infatti il team artistico, attivo nel backstage delle sfilate, è stato composto da acconciatori esperti affiancati da giovani talentuosi. Essi hanno messo a frutto e a servizio dell’evento abilità e competenze e, al contempo, hanno arricchito il loro Know-how delle tante peculiarità creative provenienti da realtà differenti.

Grandissima opportunità, dunque per il nostro Sebastiano Montella, per gli amici  Seby, che insieme allo staff di Gennaro Diana ha potuto rifare questa magnifica esperienza, con la possibilità di crescere ulteriormente nella sua professionalità che, tra l’altro, viene già attuata con grande competenza e professionalità.

Matilde Maisto

 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

15

16

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *