Associazione Utòpia, resoconto delle attività dell’anno 2016

SAN NICOLA LA STRADA – Anche in occasione del Natale 2016 l’associazione Utòpia di San Nicola la Strada si è mossa per dare alla comunità qualcosa per rendere più attiva la partecipazione dei cittadini. Il 21, 23 e 24 dicembre 2016 i volontari dell’associazione hanno istituito nella villetta Frassati della città i mercatini di Natale, incontrando un ottimo riscontro da parte degli abitanti. Un risultato che nasce da lontano, da tutti gli sforzi fatti dai ragazzi durante tutto il 2016 per poter cambiare in meglio la propria Città. Nel corso dell’ultimo anno numerosi sono stati gli eventi organizzati da questo gruppo di ragazzi, a partire dal book sharing che ha trovato posto anche nelle giornate natalizie. Partendo da qui e dal lavoro fatto in passato nella biblioteca comunale “Giuseppe Palomba” i ragazzi hanno dato fondo a tutte le energie, organizzando degli appuntamenti informativi come il riuscitissimo RI(n)FORMIAMOCI, in cui esponenti politici del luogo hanno spiegato ai cittadini le ragioni del SÌ e del NO in occasione del referendum dell’ultimo 4 dicembre, ed il ciclo “Parliamone con…”, composto da numerosi incontri con autori letterari in concordanza con una tematica di cui discutere con gli interlocutori. Non sono mancati anche eventi di raccolta per le persone più bisognose, come le raccolte di medicinali per tre domeniche consecutive dal 6 al 20 novembre 2016 presso la chiesa di Santa Maria degli Angeli in Piazza Parrocchia per donarli all’Avis di “Casalnuovo for Kenian Children” ed il riciclaggio di vestiti usati da donare ai più bisognosi. Nel proprio piccolo, l’associazione Utòpia cerca di fare il proprio dovere civico e si augura di poter ottenere nell’anno venturo dei risultati similari se non migliori, in quanto a partecipazione del pubblico agli eventi ed in termini di adesioni. Ricordiamo che l’associazione è di stampo no-profit, per cui l’unico interesse dei ragazzi è puramente di carattere volontaristico. Con questo, auguriamo a tutti una buona chiusura di 2016 ed un prosperoso 2017.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *