Attentato in Bangladesh. San Potito Sannitico, Imperadore: “un paese sotto shock”

SAN POTITO SANNITICO – “Le sue radici sono di San Potito Sannitico anche se il Comune di appartenenza era Piedimonte Matese. San Potito Sannitico è un paese sotto shock per una morte così assurda”. A dichiararlo il sindaco Francesco Imperadore.  Era di origini matesine Vincenzo D’Allestro, 46 anni, una delle vittime italiane trucidate ieri dal commando dell’Isis in un bar di Dacca (Bangladesh) frequentato da occidentali.


 

 

Adele Consola

Giornalista freelance

Ordine dei Giornalisti della Campania N. 144519

 Mail adeleconsola2@gmail.com

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *