AUDITORIUM MARILLAC

 Lucio Caizzi torna a Napoli con una pièce inedita

1 e 2 dicembre – ore 21

Nel nuovo spazio dell’Auditorium Marillac, in via Andrea d’Isernia 23, secondo appuntamento con la commedia. Dicembre comincia con l’ironia e il sorriso di Lucio Caizzi con uno spettacolo mai rappresentato a Napoli. Venerdì 1 e sabato 2 dicembre, alle 21, andrà in scena per la prima volta in città “E se poi ero Brad Pitt?”,con Lucio Caizzi e Italia Vogna, racconto comico / musicale delle vicende di un single attempato.

Lucio Caizzi, dopo aver interpretato vari ruoli nelle fiction tv, come Gennarino in nella serie di successo di Rai 1 “Capri” e Tiziano in “Un Posto al Sole”, torna al suo primo amore: il cabaret -teatro.

In “E se poi ero Brad Pitt” racconta di sé, dell’amore, delle contraddizioni di questa società in maniera molto divertente ed ironica e ad affiancarlo in questa ricerca dell’amore perduto, la bella cantante partenopea – brasiliana Italia Vogna, che unisce la classicità delle canzoni napoletane nel sound della bossa – nova. Un genere unico che ha stimolato collaborazioni e duetti canori con Mario Biondi, Peppino di Capri, Lino Patruno e tanti altri.

Lo spettacolo, scritto da Lucio con Roberto Russo, si avvale della regia di Geppi di Stasio e la voce fuori campo di Roberta Sanzò.

Sabato 9 e domenica 10 dicembre sarà la volta de “Il diario di Adamo ed Eva”, con Corinne Clery e Francesco Branchetti. Tratto da un racconto di Mark Twain, lo spettacolo narra in chiave ironica e umoristica cosa sia accaduto dopo la creazione tra l’uomo e la donna e come sia nata l’attrazione tra i generi.

All’Auditorium continuano anche gli appuntamenti col cinema e la rassegna Tam Tam Digifest che ogni giovedì proietterà un film dedicato al tema dell’Intelligenza Artificiale.

Info e prenotazioni: 366 3188501 – tamtamcoop@libero.it

Teatro – biglietto ridotto 15 euro – intero 20 euro – gruppi 12 euro

Cinema – biglietto 5 euro

prevendita biglietti teatro e cinema Concerteria – via Crispi

responsabili allestimenti: Domenico Alfano e Renato De Angelis

direttore di scena: Renato De Angelis programmazione: Max Saidel

direzione artistica teatro e Tam Tam Digifest: Giulio Gargia

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *