BUON MARTEDI’

BUONA GIORNATA CON UNA BELLISSIMA IMMAGINE E ALCUNE POESIE RIFERIRE AL MESE DI OTTOBRE.

Ottobre 

Sporge dal muro di un giardino
La chioma gialla di un albero.
Ogni tanto lascia cadere una foglia
Sul marciapiede grigio e bagnato.

Estasi, un sole bianco fra le nubi
Appare, caldo e lontano, come un santo.
Muto è il giorno, muta sarà la notte
Simile ad un pesce nell’acqua.

Chi dice che il mare non offra sensazioni diverse, a seconda del mese in cui ci troviamo sbaglia.
Ma, forse, dovremmo avere la sensibilità per coglierle, del poeta Luigi Siciliani

Notte d’ottobre 

Notte d’ottobre fresca ancor di pioggia,
mentre le nubi pendono sul mare
come colli ricurvi, e sopra d’esse
splende la luna pallida per nebbie!

E sembrano le nubi sopra il mare
isolette divise dalla luce,
arcipelago vano sopra il mare.

Tali le cose della nostra vita;
piccole, lievi, sopra immensi abissi.

Concludiamo, come sempre, con una poesia adatta ai bambini.E’ in rima baciata e il poeta che la scrive é Ugo Ghiron, nato a Roma nel 1876.


0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *