BUON MARTEDI’

BUONA GIORNATA CON LA STELLA “ALTAIR”.

 Altair: la sua particolare brillantezza è dovuta non tanto alla sua luminosità intrinseca, quanto alla sua vicinanza al nostro pianeta. Questa sua posizione ne fa uno degli astri visibili ad occhio nudo. Altair è, inoltre, una stella ad elevato moto proprio. Essa si muove sulla sfera celeste a 655 mas ogni anno.

Altair si trova a circa 16,8 anni luce dalla Terra nella costellazione dell’Aquila. È la 22a costellazione per dimensioni delle ottantotto e ha due piogge di meteoriti (gli Aquilidi di giugno e gli Aquilidi di Epsilon). Anche Aquila appartiene alla famiglia delle costellazioni di Ercole.

Osservazione

Altair (Alpha Aquilae) può essere visto nella sua costellazione domestica situata nel quarto quadrante dell’emisfero settentrionale, in particolare tra le latitudini di +90 e -75 gradi. Poiché questa stella è una delle più vicine alla Terra, può essere vista ad occhio nudo. Il periodo migliore per vedere questa stella va dall’estate all’autunno, quando sorge circa 90 minuti dopo il tramonto. Tuttavia, entro la fine di settembre, Altair si avvicinerà al meridiano al calare della notte ed entro la fine dell’anno scomparirà meno di tre ore dopo il tramonto del sole. Quando si localizza Altair nel cielo notturno, può essere facilmente visualizzato anche in una parte del Triangolo estivo; Alpha Aquilae è la stella più meridionale di questo trio.

Caratteristiche e caratteristiche della stella

Altair è una stella di sequenza principale di tipo A con 1,8 volte la massa del Sole. È anche un rotatore rapido che compie una rotazione sul proprio asse ogni nove ore (il Sole impiega 25 giorni). A causa di questo rapido movimento rotatorio, Alpha Aquilae ha una forma oblata, il che significa che il suo equatore ha un diametro di circa il 20% più grande delle sue regioni polari.

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *