Buon Martedì

Buon martedì e buon carnevale a tutti i lettori.

Oggi parleremo del significato di una pianta un po’ fuori dalle righe: il cactus. Non vi aspettavate che anche questa pianta potesse possedere un posto tutto suo nel linguaggio dei fiori, vero? Eppure come molte piante più comuni, anch’essa ha qualcosa da dire.

Certo, in questo caso la sua particolarità non è legata a tradizioni millenarie e sono davvero poche le piante succulente che possono contare su un significato tutto loro: probabilmente tutto questo deriva anche dal fatto che le cactacee hanno iniziato a far parte della nostra quotidianità in epoca molto più recente, senza contare che tipiche di zone desertiche o a clima arido, nelle nostre zone a clima temperato non hanno goduto di un “utilizzo” popolare in grado di sdoganarle del tutto.

Ciò non toglie che il cactus, nella sua purezza, non abbia un significato tutto suo. Questa pianta esprime infatti fedeltà e sentimento duraturo e tutto ciò è correlato alla sua durata, molto lunga nel tempo se opportunamente gestita. Vi è una leggenda d’oltreoceano legata al cactus. E racconta dell’esistenza di Quehualliu, un indiano particolarmente bello e apprezzato. Il giovane non aveva occhi che per Pasancana, la figlia del suo capotribù. I due giovani erano praticamente nati insieme e fatto tutto insieme nel corso della loro vita: imparare a camminare, giocare. Crescendo era scontato che si innamorassero. Peccato che il capo volesse per sua figlia un altro sposo, un eccellente cacciatore.

Vedendo il loro sogno d’amore sfumare, i due giovani decisero di scappare. Accortosi della fuga, il capo indiano si arrabbiò molto e decise di mandare parte dei guerrieri a cercare i due amanti. Dopo essere fuggiti a lungo, i due giovani erano molto stanchi e decisero, nonostante tutto di sedersi per qualche minuto. Vennero scorsi da alcuni uomini ma si accorsero in tempo del loro arrivo e chiesero alla dea della terra, Pachamama, di nasconderli. Lo fece attraverso un buco nella montagna. I loro inseguitori li aspettarono tutta la notte, insieme al padre della ragazza. La dea, per dare modo loro di stare insieme senza che nessuno li separasse, li trasformò in cactus.

Related posts

Buon Sabato
LIFESTYLE

Buon Sabato

Novembre 2, 2019

Buon Lunedì
LIFESTYLE

Buon Lunedì

Giugno 25, 2018

Buon Lunedì
LIFESTYLE

Buon Lunedì

Marzo 28, 2016

Buon Giovedì
LIFESTYLE

Buon Giovedì

Giugno 1, 2017

Buon Venerdì
LIFESTYLE

Buon Venerdì

Maggio 13, 2016

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *