Buon Sabato

Buona giornata da SPERLONGA (LAZIO) – In provincia di Latina, che si trova nel circuito dei borghi più belli d’Italia. 

Sperlonga, antico borgo marinaro del Lazio e “Bandiera Blu d’Europa”

Sperlonga è un pittoresco borgo peschereccio. Incastonata tra l’immensità del cielo e l’azzurro del mare è meta privilegiata di vacanzieri attratti dalla bellezza del suo mare e dai tanti tesori archeologici

Siamo in Lazio. A 57 km da Latina sorge, su uno sperone di roccia a strapiombo sul mare, l’antico borgo marinaro di Sperlonga. Per il 16 anno consecutivo al mare di Sperlonga è stata assegnata la “Bandiera Blud’Europa”. Non poteva essere diversamente, il paese offre suggestioni naturali di impareggiabile bellezza e un centro storico ricco di chiese e palazzi signorili. Il borgo deve il suo nome alle grotte naturali ( speluncae) che si aprono lungo la costa e che, secondo le leggende greche, ospitavano le ninfee del mare. La più importante attrattiva di Sperlonga è la Villa di Tiberio e la relativa Grotta che si sviluppa lungo la spiaggia. Ai resti della villa, immersa nel mare azzurro, si accede dall’ingresso del Museo Archeologicopercorrendo un comodo sentiero tra gli ulivi; qui si possono ammirare le stanze, i pozzi, le piscine usate per l’allevamento ittico( ancora oggi contengono diversi pesci) e la spettacolare Grotta, decorata di marmi, statue e mosaici, dove sembra che Tiberio intrattenesse gli ospiti. Molti dei reperti rinvenuti nella grotta sono conservati al Museo, tra cui la ricostruzione scultorea che racconta le geste omeriche del mito di Ulisse. La bellezza di questa villa con annessa la grotta-piscina è tale da meravigliare non solo gli appassionati di archeologia ma anche i profani. Visitatela con una guida, riusciranno a intrattenervi  piacevolmente (con aneddoti e curiosità), facendovi rivivere i fasti, il genio e gli eccessi dell’antica Roma.

sperlonga (1)Una particolarità del borgo sono le Torri di avvistamento, costruite nel XVI secolo a scopo difensivo. La Torre Truglia, visibile già in lontananza, è la più conosciuta; di colore bianco rappresenta il vero simbolo di Sperlonga. Da qui si può ammirare uno splendido panorama sul paese, il mare e la costa. Il borgo di Sperlonga è stato inserito nella lista dei più belli d’Italia. Caratteristiche le case bianche, le gradinate e i vicoletti disseminati di botteghe artigianali e prodotti locali; la Piazzetta, che ricorda vagamente quella di Capri, pullula di bar e pasticcerie e, in alcuni cortili della parte storica,  ci sono piacevoli murales che richiamano episodi lontani nel tempo.

Inutile aggiungere che il mare è superlativo; i tanti lidi sono scrupolosamente attrezzati e offrono la possibilità di praticare diversi sport: sci nautico, immersioni, parapendio, pesca-turismo. Le spiagge ( dai nomi particolari come Canzatora, Fontana, delle Bambole) sono tutte ampie, di color chiaro e di sabbia finissima, perfette  per un turismo di mare in famiglia. Anche i fondali sono sabbiosi e poco profondi, ideali per le escursioni subacquee dei meno esperti. A fine estate (i più fortunati) allontanandosi con le barche, potranno avvistare branchi di delfini che lasciano la costa per raggiungere il mare aperto. Sperlonga offre una vacanza a 360 gradi dove arte, natura e divertimento (vivace la vita notturna) convivono armoniosamente. La stagione estiva ha un programma ricco di mostre e eventi come l’ormai rinomato “Sapori di Mare”, con stand gastronomici e spettacoli vari che animano il litorale e il consueto mercatino settimanale.

A cura di Sabrina Milana

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *