Buon Venerdì

Buona giornata con la Baia di Erchie, Amalfi (Campania)

La baia di Erchie è un piccolo borgo di pescatori a metà strada tra Salerno ed Amalfi. La baia è chiusa tra due pareti rocciose. La spiaggia principale è collegata a calette più solitarie come quella di Cauco che si raggiunge in barca.

Si narra che il nome di questo paesino derivi da Ercole per via di un antico tempio a lui dedicato che un tempo si ergeva in questa zona.

 Erchie è un piccolo borgo di pecatori dove vivono poco più di 200 persone, che si trova tra Salerno ed Amalfi. Protetto dalla parete rocciosa, lungo la costa si trovano spiagge e calette spesso raggiungibili solo in barca.

Il paesino si tova tra due promontori ognuno dei quali ha la sua torre d’avvistamento a proteggerne le spiagge, da un lato Torre Cerniola e dall’altra Torre del Tummolo.

La baia è circondata da pareti rocciose ricoperte di rigogliosa vegetazione mediterranea.

Oltre alla spiaggia principale dove si affacciano le casette del paesino, esistono tante calette soltarie come la spiaggia di Cauco che si raggiunge esclusivalente in barchetta dalla principale vicina spiaggia di Erchie.

 

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *