Busta con proiettili a Vincenzo Negro, solidarietà dal centro “De Gasperi” di Capodrise

3

CAPODRISE. «Ci stringiamo a Vincenzo Negro, che è parte integrante della famiglia del Centro studi “Alcide De Gasperi”». Anche Salvatore Liquori, presidente del “De Gasperi” di Capodrise, esprime solidarietà ferma, convinta e non di circostanza al vicesindaco di Capodrise, vittima di un vile gesto di intimidazione, essendo stato, com’è noto, ormai, destinatario di una busta con proiettili lasciata nella buca delle lettera della sua abitazione. «Sono convinto che la nostra comunità, così come è accaduto in altre circonstanze, dimostrerà di possedere gli anticorpi necessari per superare un evento così triste e che colpisce tutti e ognuno. Confido – conclude Liquori – nel lavoro della magistratura e dei carabinieri e spero che si arrivi al più presto a individuare i responsabili. Vincenzo è un uomo forte e non si farà, certo, condizionare da questo episodio».

Capodrise, 13 marzo 2017

0 Comments

No comments!

There are no comments yet, but you can be first to comment this article.

Leave reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *